Galeso (mitologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Galeso (latino: Galaesus) è nell'Eneide il nome di un anziano suddito del Re Latino, al tempo in cui Enea ed i Troiani sbarcarono nel Lazio.

Dopo l'uccisione, da parte di Iulo, di una cerbiatta addomesticata, si verifica una zuffa fra Latini e Troiani. Galeso cerca d'intervenire fra le due parti per riportare la pace rimanendo però ucciso.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Mitologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mitologia