Galerina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Galerina
Galerina marginata.jpg
Galerina marginata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Fungi
Divisione Basidiomycota
Classe Basidiomycetes
Ordine Agaricales
Famiglia Cortinariaceae
Genere Galerina

Galerina Earle, Bulletin of the New York Botanical Garden 5: 423 (1909).

Galerina è un genere di funghi lignicoli o terricoli, saprofiti, di piccola taglia, che include più di 300 specie diffuse in tutto il mondo, alcune delle quali vengono spesso confuse con specie allucinogene del genere Psilocybe.

Hanno le seguenti caratteristiche:

cuticola del cappello
sottile, asciutta, igrofana, con o senza residui di velo
lamelle
adnate
gambo
asciutto, nudo o con residui di velo
spore
da giallo a bruno, lisce o verrucose, amigdaliformi, di solito senza poro germinativo.

Commestibilità[modifica | modifica wikitesto]

Senza valore. Almeno una specie (Galerina marginata) ha causato avvelenamenti mortali.

Specie di Galerina[modifica | modifica wikitesto]

La specie tipo è Galerina vittiformis (Fr.) Earle (1909), altre specie incluse nel genere sono:

Tossicologia[modifica | modifica wikitesto]

Molte specie di Galerina contengono amanitina ed altre amatossine e pertanto il genere annovera svariate specie mortali.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Micologia Portale Micologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di micologia