Galangina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Galangina
Struttura della galangina
Nome IUPAC
3,5,7-triidrossi-2-fenilcromen-4-one
Nomi alternativi
galangina
3,5,7-triidrossiflavone
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C15H10O5
Massa molecolare (u) 270,24
Numero CAS 548-83-4
PubChem 5281616
SMILES O=C1c3c(O/C(=C1/O)c2ccccc2)cc(O)cc3O
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione 214,5 °C (487,5 K)
Proprietà tossicologiche
LD50 (mg/kg) 1500 (topo, per os)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
irritante

attenzione

Frasi H 315 - 319 - 335
Consigli P 261 - 305+351+338 [1]

La galangina è un flavonolo, si trova nella propoli e nella galanga (Alpinia galanga) da cui prende il nome.

Manifesta attività antiossidante.[2] È efficace contro la perossidazione, inibisce l'attività della xantina ossidasi e la lipoperossidasi.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 02.01.2013
  2. ^ T. Miyake, Shibamoto, T., Antioxidative Activities of Natural Compounds Found in Plants in J. Agric. Food Chem., vol. 45, 1997, pp. 1819-1922.
  3. ^ A. Russo, Longoo, R., Vanella, A., Antioxidant activity of propolis: role of caffeic acid phenethyl ester and galangin in Fitoterapia, 2002, pp. S21-S29.
chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia