Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Gaia (nome)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gaia è un nome proprio di persona italiano femminile[1].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

In primo luogo, si tratta di un nome di tradizione classica, portato, nella mitologia greca, da Gaia o Gea, la dea madre di tutti gli dei, personificazione della terra[1][2][3]. Si basa sul greco Γαῖα (Gaia), forma variata di Γῆ (Ge), che significa "terra", "terraferma"[1][2][3]

In secondo luogo, Gaia rappresenta una forma femminile di Gaio[6], nome di origine etrusca e dal significato ignoto[7]; gli antichi Romani usavano questo nome nel recitare la formula matrimoniale Ubi tu Gaius, ego Gaia, cioè "Dove tu sarai, Gaio, vi sarò anch'io, Gaia".[8]

Inoltre, il nome coincide con il termine italiano "gaia", che vuol dire "allegra", "felice", "vivace".

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Non vi sono sante chiamate Gaia, che quindi è un nome adespota. L'onomastico ricorre il 1º novembre, giorno di Ognissanti; in alternativa, si può festeggiare anche il 29 settembre in memoria di santa Gaiana, martire con Ripsima e altre compagne ad Ečmiadzin, in Armenia, sotto Diocleziano[4][9], oppure lo stesso giorno di Gaio (vedi).

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) Gaia, su Behind the Name. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  2. ^ a b c (EN) Gaia, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  3. ^ a b c d K. M. Sheard, Llewellyn's Complete Book of Names, su Llewellyn Publications, p. 241, ISBN 0-7387-2368-1.
  4. ^ a b c (EN) Gaiana, su Behind the Name. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  5. ^ Collins Italian Dictionary, HarperCollins Publishers, 2010.
  6. ^ Gaia, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  7. ^ (EN) Gaius, su Behind the Name. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  8. ^ Ubi tu Caius, ego Caia, su Treccani.it. URL consultato il 4 marzo 2016.
  9. ^ Sante Ripsima, Gaiana e compagne, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 15 gennaio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi