Gaetano Petrelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gaetano Petrelli
Gaetano Petrelli - SSC Neapel (2).jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra Ascoli (Portieri)
Carriera
Carriera da allenatore
2000-2004 Taranto Portieri
2004 Taranto
2004 Taranto Portieri
2004-2005 Pescara Portieri
2005-2006 Catanzaro Portieri
2006-2009 Bologna Portieri
2009-2010 Napoli Portieri
2010-2011 Eupen Portieri
2011-2012 Bari Portieri
2012-2013 Modena Portieri
2013 Padova Portieri
2014 OFI Creta Portieri
2015-2017 Verona Portieri
2017- Ascoli Portieri
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gaetano Petrelli (Taranto, 1º gennaio 1964) è un allenatore di calcio italiano, preparatore dei portieri dell'Hellas Verona.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Comincia nel 2000 nel Taranto in Serie C2 con Sergio Buso e Massimo Silva. Sempre a Taranto ma in Serie C1 continua a svolgere il ruolo di preparatore dei portieri sotto la guida di Giovanni Simonelli, Stefano Di Chiara, Fabio Brini e Franco Dellisanti. Proprio le dimissioni di quest'ultimo gli danno la possibilità di guidare il Taranto da allenatore nella sfida contro il Giulianova.[1]

Ha svolto il ruolo di preparatore dei portieri nel Pescara in Serie B sotto la guida di Giovanni Simonelli e nel Catanzaro sempre in Serie B sotto la guida di Sergio Buso, Vincenzo Guerini e Bruno Giordano .[2] Successivamente entra nello staff tecnico del Bologna dove rimane per tre stagioni alla guida di Renzo Ulivieri, Daniele Arrigoni, Siniša Mihajlović e Giuseppe Papadopulo.

Il 19 giugno 2009 passa al Napoli in Serie A entrando nello staff di Roberto Donadoni.[3] Nel 2010 la prima esperienza all'estero in Belgio al Eupen agli ordini di Ezio Capuano.[4]

Successivamente torna in Italia al Bari e al Modena. Il 5 luglio 2013 entra nello staff tecnico del Padova guidato da Dario Marcolin.[5] Il 28 settembre viene sollevato dall'incarico assieme all'allenatore Dario Marcolin e al suo vice Enrico Annoni.[6]

Nel 2014 entra nello staff di Gennaro Gattuso alla guida dell'OFI Creta.[7]

Nel 2015 assume l'incarico di allenatore dei portieri dell'Hellas Verona nello staff di Luigi Delneri.[8]

Nel 2017 subentra a Gilberto Vallesi, trasferitosi al Sagan Tosu in Giappone, come preparatore dei portieri dell'Ascoli Picchio nello staff di Fulvio Fiorin ed Enzo Maresca.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Taranto, stavolta Dellisanti va via davvero, ricerca.repubblica.it, 14 marzo 2004.
  2. ^ Apport Garda 2011: A giugno la 4ª edizione, calciomercato.com, 18 maggio 2011.
  3. ^ Napoli, il preparatore dei portieri sarà Gaetano Petrelli, tuttonapoli.net, 19 giugno 2009.
  4. ^ L'Eupen presenta Capuano ed è subito grande show, corrieredellosport.it, 8 agosto 2010.
  5. ^ Oggi alle 18 la presentazione dell'ad Valentini, del ds Secco, di mister Marcolin e del suo staff, in Calcio Padova 1910, 5 luglio 2013. URL consultato il 5 luglio 2013.
  6. ^ Comunicato Ufficiale: sollevato dall'incarico Dario Marcolin, guida tecnica affidata a Bortolo Mutti, Calcio Padova 1910, 28 agosto 2013. URL consultato il 28 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 29 novembre 2014).
  7. ^ Esclusiva TMW - Gattuso-Ofi Creta, in ritiro dal 5 luglio. E piacciono Lores e Malele Tuttomercatoweb.com
  8. ^ Staff tecnico: nuovo organigramma, su hellasverona, 2 dicembre 2015. URL consultato il 2 dicembre 2015.
  9. ^ Il preparatore dei portieri Petrelli: come è cambiato l’allenamento di Lanni, Ragni e Venditti., ascolipicchio.com, 27 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]