Gaetano Grieco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gaetano Grieco
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Carriera
Giovanili
199?-1998 Genoa
Squadre di club1
1999-2002 Genoa 29 (5)
2001-2002 Parma 1 (0)
2002-2003 Empoli Empoli 10 (1)
2003 Parma 2 (0)
2003-2004 Genoa 9 (1)
2004-2005 Foggia Foggia 13 (3)
2005-2006 Napoli 16 (0)
2006-2007 Avellino Avellino 19 (9)
2007-2008 Cavese Cavese 11 (3)
2008 Monza Monza 12 (3)
2008-2010 Juve Stabia Juve Stabia 19 (2)
2010-2012 Aversa Normanna Aversa Normanna 51 (19)
2012-2013 Casale Casale 18 (5)
2013-2014 600px Nero con stella Bianca.svg Nerostellati Frattese  ? (15)
2014-2015 Formia Formia  ? (3)
Nazionale
2000-2001 Italia Italia U-18 6 (6)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 agosto 2013

Gaetano Grieco (Napoli, 7 novembre 1982) è un calciatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nelle giovanili del Genoa, Grieco ha percorso tutta la trafila delle giovanili prima di approdare alla prima squadra nel 1999-2000 (in Serie B). Nella successiva stagione Grieco si afferma realizzando 5 reti in 20 partite.

Nel 2001-2002 viene ceduto per necessità di bilancio al Parma, squadra con cui debutta in Serie A. Nel 2002-2003 il Parma lo gira in prestito, ma questa volta all'Empoli (Serie A).

Nel 2003-2004 torna in prestito al Genoa ma gioca anche 2 spezzoni di partita nella prima parte della stagione con la maglia crociata dei ducali. Nel 2004-2005 Il Foggia lo richiede, ed il Parma lo manda in prestito a farsi le ossa in Serie C1 con la squadra pugliese. Nel 2005-2006 Pierpaolo Marino (direttore generale del Napoli) lo porta a Napoli, disputando una stagione con 16 presenze finali, di cui una sola partendo da titolare.

Nell'agosto del 2006 viene ceduto in prestito all'Avellino (in Serie C1). Con i Lupi conquista la promozione in Serie B dopo la partita vinta 3-0 contro il Foggia. A fine campionato torna a Napoli, ma il 12 agosto 2007 viene ceduto nuovamente in prestito alla Cavese.

Il 12 gennaio 2008 passa, sempre con la forma del prestito, al Monza, in Serie C1.

Alla fine della stagione è rientrato al Napoli. Il 28 agosto 2008 passa a titolo definitivo alla Juve Stabia, squadra di Lega Pro Prima Divisione. Esordisce il 9 novembre nel derby contro il Sorrento.

Il 4 gennaio 2010 viene ceduto a titolo definitivo all'Aversa Normanna in Lega Pro Seconda Divisione. Chiude la stagione 2009-2010 con 14 presenze e 2 gol.

Nel mercato estivo del 2012, svincolato, passa al Casale, militante in Lega Pro Seconda Divisione.

Il 2 agosto 2013 firma con la Nerostellati Frattese militante in Eccellenza Campania: anche grazie ai suoi 15 gol ed alla sua classe (che nelle serie inferiori risalta particolarmente) Greco contribuisce alla promozione in serie D della squadra di Frattamaggiore.[1]

Il 3 dicembre 2014 diventa un nuovo giocatore del Formia, squadra militante in Promozione laziale.[2] Dopo 3 reti in maglia biancazzurra, il 16 marzo 2015 il Formia annuncia la risoluzione consensuale del contratto.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Parma: 2001-2002
Napoli: 2005-2006

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Boom! Nerostellatifrattese.it
  2. ^ Colpo di mercato del Formia: preso l'attaccante Gaetano Grieco h24notizie.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]