Gaetano Cantisani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gaetano Rocco Antonio Cantisani (Laurenzana, 16 gennaio 1950Potenza, 15 aprile 2016) è stato uno storico e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gaetano Cantisani nacque a Laurenzana, in Basilicata, il 16 gennaio del 1950.

Tra la fine degli anni Settanta e gli anni Ottanta fondò a Laurenzana Radio Faro, una radio privata locale che trasmetteva anche oltre i confini del comune, a cui successivamente viene collegata una delle prime discoteche della Basilicata, Il Faro.

Alla fine degli anni ’80 fondò, nel campo dell'informazione, il mensile La Sveglia della val Camastra e nello stesso periodo iniziò a dedicarsi alla ricerca erudita, pubblicando, nel 1989, Proverbi del Potentino. Nel 1991 seguì il primo volume interamente dedicato al suo paese, Laurenzana, storie, fatti, personaggi, una panoramica toponomastica del comune lucano.

Negli anni Novanta si impegnò come animatore della vita culturale e politica[1] del suo paese, specie con due proposte culturali. La prima, avanzata dagli anni Novanta, di creare il cosiddetto "Borgo-albergo" che nelle intenzioni avrebbe dovuto rivitalizzare il culto del Beato Egidio da Laurenzana (1443-1518) e creare un circuito di ospitalità per i pellegrini. L’altra, su cui ha lavorato negli ultimi periodi, di creare un parco letterario intitolato al poeta Michele Parrella (1929-1996).

Cantisani morì, a causa di una leucemia, il 15 aprile 2016.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Come detto, Cantisani esordì con I proverbi del Potentino[2]; di simile impianto è La Nuglia Lucana: contorni e dintorni della cucina antica lucana[3].

La sua attività erudita, comunque, come detto, si svolse soprattutto nel ricostruire momenti della storia laurenzanese, da Laurenzana, storia, fatti, personaggi, del 1991[4], a La chiesa Matrice di Laurenzana, del 1997[5] a Laurenzana, la toponomastica cittadina, del 2006[6] e al catalogo Mostra di documentazione archiviale: il Risorgimento di Laurenzana 1861-2011[7].

Al suo giovanile interesse musicale e folkloristico, infine, risale il testo Onde celtiche nel folk lucano, del 2000[8].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.comune.laurenzana.pz.it/laurenzana/detail.jsp?otype=100108&id=101616.
  2. ^ Potenza, Fontana, 1989 e, in seconda edizione, 1995: [1].
  3. ^ Potenza, Ager, 2012: [2].
  4. ^ Potenza, Fontana: [3].
  5. ^ Centro Grafico Anzi, Potenza.
  6. ^ [4].
  7. ^ Potenza, Ager, 2011: [5].
  8. ^ [6].

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]