Gadus ogac

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Merluzzo artico
Voyages de la Commission scientifique du Nord, en Scandinavie, en Laponie, au Spitzberg et aux Feröe - no-nb digibok 2009040611001-99.jpg
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Gadiformes
Famiglia Gadidae
Genere Gadus
Specie G. ogac
Nomenclatura binomiale
Gadus ogac
Richardson, 1836
Sinonimi

Gadus callarias marisalbi, Gadus morhua marisalbi, Gadus morhua ogac, Gadus ogat, Gadus ovak

Nomi comuni

Merluzzo della Groenlandia

Il Merluzzo artico[1] (Gadus ogac sinonimo di Gadus macrocephalus[2][3] (Richardson, 1836)), conosciuto anche come Merluzzo della Groenlandia, è un pesce osseo marino appartenente alla famiglia Gadidae.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una specie ad areale artico diffusa su entrambe le sponde dell'estremo nord dell'Oceano Atlantico settentrionale e presente anche in alcune zone del nord Pacifico (Alaska). Una popolazione isolata è presente nel mar Bianco[4].

Popola prevalentemente acque costiere e non si spinge che raramente al largo o a profondità più elevate (massimo registrato 400 metri)[4].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È molto simile al merluzzo bianco da cui si distingue prevalentemente per la testa più larga e la colorazione che è più uniforme e scura sul dorso e i fianchi mentre degrada su toni più chiari sul ventre. La taglia massima registrata è di 77 cm[4].

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una specie solitaria che non forma banchi. Può vivere fino a 12 anni[4].

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre di altri pesci (Boreogadus saida, Mallotus villosus, giovani Reinhardtius hippoglossoides e anche giovani della propria specie), di gamberetti, granchi, krill, cefalopodi, vermi marini e echinodermi. Si pensa che ci sia competizione alimentare tra questa specie e il merluzzo bianco[4].

Pesca[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è oggetto di pesca commerciale ma gli stock si sono notevolmente ridotti[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Mipaaf - Decreto Ministeriale n°19105 del 22 settembre 2017 - Denominazioni in lingua italiana delle specie ittiche di interesse commerciale, su www.politicheagricole.it. URL consultato il 21 aprile 2018.
  2. ^ (EN) Gadus macrocephalus summary page, su FishBase. URL consultato il 21 aprile 2018.
  3. ^ (EN) WoRMS - World Register of Marine Species - Gadus ogac Richardson, 1836, su www.marinespecies.org. URL consultato il 21 aprile 2018.
  4. ^ a b c d e f (EN) Gadus ogac, su FishBase. URL consultato il 21.04.2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci