Gabriel Veyre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gabriel Antoine Veyre (Septème, 1º febbraio 1871Casablanca, 13 gennaio 1936) è stato un regista e fotografo francese del cinema delle origini. Nato in Francia, è maggiormente conosciuto per il suo lavoro in Messico, Indocina e Marocco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Veyre si laureò in farmacia all'Università di Lione. Nel 1896 viaggiò insieme a Claude Ferdinand Bon Bernard verso l'America Latina, con lo scopo di mostrare i suoi primi film realizzati tramite il cinematografo dei Fratelli Lumière.

Tra il 1896 e il 1897 diresse e produsse 35 film in Messico, con Von Bernard come operatore di macchina. Molti di questi film mostravano il presidente messicano Porfirio Díaz in varie attività giornaliere.

Dopo aver lasciato il Messico, continuò il suo tour per il Canada, il Giappone, la Cina e l'Indocina. I suoi film e autocromi furono presentati a Parigi per l'Esposizione Universale del 1900.

Continuò poi il suo lavoro in Marocco, dove lavorò anche come corrispondente per L'Illustration. Pubblicò il libro Dans l'intimité du Sultan nel 1905. Veyre rimase a Casablanca fino alla sua morte nel 1936.

Alcuni dei suoi lavori sono preservati presso la Cinémathèque Française.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gabriel Veyre, Dans l'intimité du Sultan, au Maroc 1901-1905, ristampato nel 2009, 251 pp.
  • Philippe Jacquier, Marion Pranal, Gabriel Veyre, opérateur Lumière - Autour du monde avec le Cinématographe -Correspondance (1896–1900), éd. Institut Lumière / Actes Sud, 1996, 289 pp.
  • Farid Abdelouahab, Philippe Jacquier et Marion Pranal, Le Maroc de Gabriel Veyre : 1901-1936, Kubik Editions, 2005, 191 pp.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN41922745 · ISNI: (EN0000 0000 3346 7433 · LCCN: (ENn97012347 · GND: (DE119520125 · BNF: (FRcb123899666 (data)