Gabriel Millet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gabriel Millet (Saint-Louis, 1867Parigi, 1953) è stato uno storico dell'arte francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Docente al Collège de France, riteneva che l'arte bizantina si fosse formata su esempio di quella greca e ne discendesse ancor più che da quella romana.

Tra le sue opere si ricordano La scuola greca nell'architettura bizantina (1916) e le Ricerche sull'iconografia del Vangelo (1916).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Gabriel Millet, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011. URL consultato il 25-8-2013.
Controllo di autoritàVIAF (EN61648585 · ISNI (EN0000 0001 2096 258X · LCCN (ENn91128326 · GND (DE119159406 · BNF (FRcb12479778m (data) · ULAN (EN500322614 · WorldCat Identities (ENn91-128326