Gabriel Aghion

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Gabriel Aghion (Alessandria d'Egitto, 30 dicembre 1955[1]) è un regista e sceneggiatore egiziano naturalizzato francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La sua famiglia si è trasferita a Parigi quando lui aveva quattro anni.[2]

Il suo film più celebre è la commedia Di giorno e di notte (1996),[3] un notevole successo in patria con oltre 4 milioni di spettatori al botteghino francese e 6 candidature ai premi César a cui fa seguire tre anni dopo Belle Maman, con Catherine Deneuve e Vincent Lindon, e Le Libertin, che sceneggia adattando una pièce di Éric-Emmanuel Schmitt assieme a quest'ultimo.[1] Nel 2004 realizza il sequel di Di giorno e di notte, Pédale dure, che però è un flop di pubblico e critica: a seguito di ciò, lavorerà solo in televisione.[3]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Lungometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN76231254 · ISNI (EN0000 0001 1930 5769 · LCCN (ENnr98028327 · GND (DE1089428871 · BNF (FRcb14002528z (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nr98028327