G33 (paesi industrializzati)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Membri dell'allora G33.

Il Gruppo dei 33 era un gruppo internazionale che esistette per un breve periodo nel 1999 e comprendeva le 33 maggiori economie nazionali del mondo.

Esso sostituì il Gruppo dei 22 nei primi mesi del 1999, e fu a sua volta sostituito dall'attuale Gruppo dei 20 nello stesso anno. Un certo numero di incontri del G33 sul sistema finanziario internazionale furono tenuti sotto la direzione dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali del G7. Il primo incontro venne tenuto a Bonn in Germania nel 1999.[1]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

L'allora Gruppo dei 33 era composto dai ministri delle finanze e dai governatori delle banche centrali di: (in ordine alfabetico)

  1. Arabia Saudita Arabia Saudita
  2. Argentina Argentina
  3. Australia Australia
  4. Belgio Belgio
  5. Brasile Brasile
  6. Canada Canada
  7. Cile Cile
  8. Cina Cina
  9. Corea del Sud Corea del Sud
  10. Costa d'Avorio Costa d'Avorio
  11. Egitto Egitto
  12. Francia Francia
  13. Germania Germania
  14. Giappone Giappone
  15. Hong Kong Hong Kong (territorio autonomo)
  16. India India
  17. Indonesia Indonesia
  18. Italia Italia
  19. Malesia Malesia
  20. Marocco Marocco
  21. Messico Messico
  22. Paesi Bassi Paesi Bassi
  23. Polonia Polonia
  24. Regno Unito Regno Unito
  25. Russia Russia
  26. Singapore Singapore
  27. Spagna Spagna
  28. Stati Uniti Stati Uniti
  29. Sudafrica Sudafrica
  30. Svezia Svezia
  31. Svizzera Svizzera
  32. Thailandia Thailandia
  33. Turchia Turchia

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]