Götz Otto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Götz Otto nel 2015

Götz Otto (Dietzenbach, 15 ottobre 1967) è un attore tedesco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Otto è nato a Dietzenbach, dove i genitori erano proprietari di una panetteria.

Il ruolo per il quale è maggiormente noto è quello di Mr. Stamper, l'assistente del cattivo Elliot Carver nel film della saga di James Bond Il domani non muore mai, del 1997. Quando fu chiamato al casting, gli vennero dati venti secondi per presentarsi, e lui rispose, in pochi secondi: "Sono grande, sono cattivo e sono tedesco" (è alto 198 cm).[1]

Otto ha avuto spesso parti secondarie dove interpretava dei personaggi nazisti: nel 1993 in Schindler's List di Steven Spielberg interpretò il ruolo di una guardia delle SS, mentre successivamente, nel 2004, interpretò il ruolo di uno Sturmbannführer nel film La caduta - Gli ultimi giorni di Hitler. Nel 2006, è apparso nel film britannico Alien Autopsy, recitando la parte di un commerciante d'arte ungherese ossessionato dagli UFO.

Nel 2012 ha recitato nel film Iron Sky come principale antagonista, interpretando il ruolo del nazista Klaus Adler.

Otto è stato anche un pilota occasionale. Nel 2007, ha corso nel Mini Challenge VIP tedesco sul circuito di Oschersleben, ma, dopo una buona prestazione nella prima gara, si ribaltò con la vettura nella seconda gara. Successivamente corse al Mini VIP Challenge nell'ambito del weekend del Gran Premio di Germania 2008 a Hockenheim.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Promi-Porträt: Götz Otto, kwick!, 20 ottobre 2007 (archiviato dall'url originale il 22 ottobre 2007).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN37127594 · ISNI (EN0000 0000 7840 4823 · LCCN (ENno2011182770 · GND (DE132773341 · BNF (FRcb14213013b (data) · WorldCat Identities (ENno2011-182770