Furio Zara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Furio Zara (Venezia, 28 dicembre 1970) è un giornalista e scrittore italiano.

Lavora al Corriere dello Sport dal 2000. Ha vinto il premio giornalistico Coni-Ussi Under 35 nel 2004, il premio Beppe Viola nel 2006 e il premio Piero Dardanello nel 2007, come miglior giornalista sportivo. È noto per aver scritto diversi libri sul calcio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Bidoni - L'incubo (2006), con la prefazione di Gianni Mura.
  • Gamba tesa (2008), con la prefazione di Mario Sconcerti
  • Clamoroso al Dall'Ara (2011)
  • Tutti gli uomini che hanno fatto grande l'Inter (2011)
  • 1982 - Un'estate, un mondiale, una promessa di felicità (2012)
  • Favole Mondiali (2018)
  • L'ultima curva. Ayrton Senna. La malinconia del predestinato(2019)

Note[modifica | modifica wikitesto]