Funhouse Tour

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Funhouse Tour
Pink Funhouse P1200486.jpg
Pink in concerto
Tour di Pink
AlbumFunhouse
InizioFrancia Nizza
24 febbraio 2009
FineGermania Hannover
20 dicembre 2009
Tappe4
Spettacoli
Cronologia dei tour di Pink
I'm Not Dead Tour
(2006 - 2007)
Funhouse Summer Carnival Tour
(2010)

Il Funhouse Tour è il quarto tour della cantante Pink, a supporto dell'album Funhouse (2008).

Iniziò ufficialmente il 24 febbraio 2009 a Nizza e si concluse, dopo 151 spettacoli tra Europa, Australia e Nord America, il 20 dicembre 2009 a Oberhausen.

Sinossi[modifica | modifica wikitesto]

Lo show inizia con un video che mostra Pink mentre guarda la tv. Ad un tratto lei si alza e inizia a percorrere una strada a bordo di una motocicletta. Mentre guida però, Pink incontra un clown che piange al lato della strada e, per consolarlo, gli regala dei fiori. Una volta terminato il video, sul palco appare il clown, che inizia a girare una manopola per aprire una scatola a molla. Quando la scatola si apre, la cantante fa la sua entrata in scena sospesa in aria, con indosso un abito nero e arancione munito di una gonna esageratamente lunga. Viene eseguita così Bad Influence. Al termine del brano, Pink atterra sul palco e la gonna le viene rimossa, per eseguire Just like a Pill, Who Knew, Ave Mary A e Don't Let Me Get Me e andare nel backstage. In alcune date, l'artista esegue anche It's All Your Fault.

Un divano rosso appare in scena e Pink si avvicina ad esso, per eseguire I Touch Myself, canzone dei Divinyls. Durante il brano, tante mani spuntano fuori dal palco e iniziano a toccare la cantante. Si passa poi alla performance di Please Don't Leave Me , al termine della quale Pink va dietro le quinte, per poi ritornare cantando U + Ur Hand. Successivamente appare un letto a forma di cuore, sopra il quale vengono eseguite Leave Me Alone (I'm Lonely) e So What. Per quest'ultima, si può assistere ad una lotta con dei cuscini proprio come nel video musicale.

La terza sezione inizia con un uomo che suona il pianoforte, e Pink esegue Family Portrait. Una volta imbracciata la sua chitarra, lei prosegue con I Don't Believe You, per poi passare a Crystal Ball (non sempre eseguita) , Trouble e Baby I'm Gonna Leave You dei Led Zeppelin. In alcune date viene eseguita anche Dear Mr. President.

Due ballerini entrano in scena e iniziano ad eseguire delle mosse da balletto, per poi venire seguiti da Sober. Durante quest'ultima, Pink esegue delle acrobazie in aria, bendata e sopra un trapezio, affiancata da un ballerino. Al termine della performance, la cantante va velocemente nel backstage per rientrare poco dopo e cantare Bohemian Rhapsody, celebre brano dei Queen. Nel brano seguente, ossia Funhouse , vengono usati quattro grandi specchi per la coreografia. Pink, nella seconda leg europea, ha cantato anche Stupid Girls , durante la quale compariva tra i ballerini un uomo con indosso uno degli abiti sfoggiati dall'artista nel video musicale. Quando la canzone finisce, viene eseguita Crazy del duo Gnarls Barkley, con la quale Pink da un saluto al pubblico.

L'encore si apre con un'acrobatica performance di Get the Party Started, seguita da un video interludio che mostra un mix di tutti i suoi video musicali, dove God Is a DJ è la colonna sonora. L'ultimo brano dello show è Glitter in the Air. Quando la cantante esegue quest'ultimo, sta sopra lo stesso trapezio usato in Sober per poi immergersi in dell'acqua e fare un inchino conclusivo.

Scaletta[modifica | modifica wikitesto]

Questa è la scaletta relativa alla data di Oberhausen, il 30 novembre 2009, non è rappresentativa per tutte le date del tour. Pink eseguì, oltre alle sue canzoni, anche alcune cover.

  1. Bad Influence
  2. Just like a Pill
  3. Who Knew
  4. Ave Mary A
  5. Don't Let Me Get Me
  6. I Touch Myself
  7. Please Don't Leave Me
  8. U + Ur Hand
  9. Leave Me Alone (I'm Lonely)
  10. So What
  11. Family Portrait
  12. I Don't Believe You
  13. Dear Mr. President
  14. Crystal Ball
  15. Trouble
  16. Baby I'm Gonna Leave You
  17. Sober
  18. Bohemian Rhapsody
  19. Funhouse
  20. Stupid Girls
  21. Crazy
  22. Get the Party Started

God Is a DJ (interlude)

  1. Glitter in the Air

Variazioni della scaletta[modifica | modifica wikitesto]

  • Nella prima data di Nizza (24 febbraio 2009), venne eseguita One Foot Wrong.
  • A partire dalla data di Anversa (26 febbraio 2009), venne aggiunto alla scaletta un interludio dove God Is a DJ è la colonna sonora.
  • In alcune date in Oceania e nella seconda leg in Europa, mentre in modo fisso nelle date in Nord America, venne aggiunta alla scaletta Dear Mr. President.
  • Nella seconda data di Wollongong (23 agosto 2009), i ballerini fecero un tributo improvvisato a Michael Jackson, ballando Thriller.
  • Nella seconda leg europea venne aggiunta alla scaletta Stupid Girls.

Il DVD[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Funhouse Tour: Live in Australia.

Le due date di Sydney del 17 e 18 luglio 2009 vennero registrate per la produzione di un DVD del tour. Quest'ultimo si intitola Funhouse Tour: Live in Australia e venne pubblicato il 14 ottobre 2009.

Successivamente, il 27 ottobre, esce l'edizione CD, contenente l'audio parziale del concerto e la bonus track Push You Away.

Funhouse Summer Carnival Tour[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Funhouse Summer Carnival Tour.

Verso la fine del 2009, Pink annunciò che sarebbe andata nuovamente in tour nell'estate del 2010, per promuovere ancora Funhouse.

Il tour, chiamato Funhouse Summer Carnival Tour, fu annunciato come prolungamento del precedente ma non solo, visto che avrebbe avuto una nuova scaletta e meno acrobazie durante lo show, rispetto al Funhouse Tour. Tuttavia, cose come la scenografia rimasero più o meno invariate. Iniziò ufficialmente a Colonia il 28 maggio 2010 e terminò il 25 luglio dello stesso anno a Kristiansand.

Record[modifica | modifica wikitesto]

Le 58 date in Australia detengono il record del tour più grande svoltosi nel Paese. Inoltre, oltre 660.000 persone assistettero agli show e questi ultimi incassarono circa 80 milioni di dollari.

Date[modifica | modifica wikitesto]

Data Città Stato Luogo Biglietti venduti/Biglietti disponibili Incasso
Europa
24 febbraio 2009 Nizza Francia Francia Palais Nikaia N.D. N.D.
26 febbraio 2009 Anversa Belgio Belgio Sportpaleis N.D. N.D.
28 febbraio 2009 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi Ahoy Rotterdam N.D. N.D.
1º marzo 2009 N.D. N.D.
5 marzo 2009 Ratisbona Germania Germania Donau Arena N.D. N.D.
6 marzo 2009 Friedrichshafen Messe Friedrichshafen N.D. N.D.
8 marzo 2009 Oberhausen König Pilsener Arena N.D. N.D.
9 marzo 2009 Parigi Francia Francia AccorHotels Arena N.D. N.D.
12 marzo 2009 Mannheim Germania Germania SAP Arena N.D. N.D.
14 marzo 2009 Stoccarda Hanns-Martin-Schleyer-Halle N.D. N.D.
17 marzo 2009 Lipsia Arena Leipzig N.D. N.D.
18 marzo 2009 Berlino O2 World N.D. N.D.
21 marzo 2009 Ginevra Svizzera Svizzera SEG Geneva Arena N.D. N.D.
22 marzo 2009 Zurigo Hallenstadion N.D. N.D.
24 marzo 2009 Budapest Ungheria Ungheria Budapest Sports Arena N.D. N.D.
25 marzo 2009 Vienna Austria Austria Wiener Stadthalle N.D. N.D.
27 marzo 2009 Francoforte sul Meno Germania Germania Festhalle Frankfurt N.D. N.D.
28 marzo 2009 Norimberga Nuremberg Arena N.D. N.D.
30 marzo 2009 Colonia Lanxess Arena N.D. N.D.
1º aprile 2009 Amburgo Barclaycard Arena Hamburg N.D. N.D.
2 aprile 2009 N.D. N.D.
4 aprile 2009 Hannover TUI Arena N.D. N.D.
6 aprile 2009 Monaco di Baviera Olimpyahalle N.D. N.D.
7 aprile 2009 N.D. N.D.
8 aprile 2009 Dortmund Westfalenhallen N.D. N.D.
11 aprile 2009 Glasgow Regno Unito Regno Unito Scottish Exhibition and Conference Centre N.D. N.D.
12 aprile 2009 N.D. N.D.
13 aprile 2009 Aberdeen Press & Journal Arena N.D. N.D.
16 aprile 2009 Birmingham National Indoor Arena N.D. N.D.
17 aprile 2009 N.D. N.D.
19 aprile 2009 Dublino Irlanda Irlanda O2 Dublin N.D. N.D.
20 aprile 2009 N.D. N.D.
22 aprile 2009 Belfast Regno Unito Regno Unito SSE Arena N.D. N.D.
23 aprile 2009 N.D. N.D.
25 aprile 2009 Manchester Manchester Arena N.D. N.D.
26 aprile 2009 N.D. N.D.
28 aprile 2009 Newcastle Metro Radio Arena N.D. N.D.
29 aprile 2009 Liverpool Echo Arena Liverpool N.D. N.D.
1º maggio 2009 Londra The O2 Arena N.D. N.D.
2 maggio 2009 N.D. N.D.
4 maggio 2009 N.D. N.D.
Oceania
22 maggio 2009 Perth Australia Australia Burswood Dome N.D. N.D.
23 maggio 2009 N.D. N.D.
26 maggio 2009 Adelaide Adelaide Entertainment Centre N.D. N.D.
27 maggio 2009 N.D. N.D.
30 maggio 2009 Melbourne Rod Laver Arena N.D. N.D.
31 maggio 2009 N.D. N.D.
3 giugno 2009 Newcastle Newcastle Entertainment Centre N.D. N.D.
4 giugno 2009 N.D. N.D.
6 giugno 2009 Sydney Sidney Entertainment Centre N.D. N.D.
7 giugno 2009 N.D. N.D.
9 giugno 2009 N.D. N.D.
10 giugno 2009 N.D. N.D.
12 giugno 2009 Brisbane Brisbane Entertainment Centre N.D. N.D.
13 giugno 2009 N.D. N.D.
15 giugno 2009 N.D. N.D.
16 giugno 2009 N.D. N.D.
18 giugno 2009 Melbourne Rod Laver Arena N.D. N.D.
20 giugno 2009 N.D. N.D.
21 giugno 2009 N.D. N.D.
23 giugno 2009 N.D. N.D.
24 giugno 2009 N.D. N.D.
26 giugno 2009 Sydney Sidney Entertainment Centre N.D. N.D.
27 giugno 2009 N.D. N.D.
29 giugno 2009 N.D. N.D.
30 giugno 2009 N.D. N.D.
3 luglio 2009 Newcastle Newcastle Entertainment Centre N.D. N.D.
4 luglio 2009 N.D. N.D.
14 luglio 2009 Melbourne Rod Laver Arena N.D. N.D.
15 luglio 2009 N.D. N.D.
17 luglio 2009 Sydney Sidney Entertainment Centre N.D. N.D.
18 luglio 2009 N.D. N.D.
22 luglio 2009 Brisbane Brisbane Entertainment Centre N.D. N.D.
23 luglio 2009 N.D. N.D.
25 luglio 2009 N.D. N.D.
26 luglio 2009 N.D. N.D.
27 luglio 2009 N.D. N.D.
29 luglio 2009 Melbourne Rod Laver Arena N.D. N.D.
30 luglio 2009 N.D. N.D.
1º agosto 2009 N.D. N.D.
2 agosto 2009 N.D. N.D.
4 agosto 2009 Adelaide Adelaide Entertainment Centre N.D. N.D.
5 agosto 2009 N.D. N.D.
7 agosto 2009 Perth Burswood Dome N.D. N.D.
8 agosto 2009 N.D. N.D.
10 agosto 2009 Adelaide Adelaide Entertainment Centre N.D. N.D.
11 agosto 2009 N.D. N.D.
13 agosto 2009 Melbourne Rod Laver Arena N.D. N.D.
14 agosto 2009 N.D. N.D.
16 agosto 2009 Canberra AIS Arena N.D. N.D.
17 agosto 2009 N.D. N.D.
19 agosto 2009 Melbourne Rod Laver Arena N.D. N.D.
20 agosto 2009 N.D. N.D.
22 agosto 2009 Wollongong WIN Entertainment Centre N.D. N.D.
23 agosto 2009 N.D. N.D.
25 agosto 2009 Brisbane Brisbane Entertainment Centre N.D. N.D.
26 agosto 2009 N.D. N.D.
28 agosto 2009 Sydney Acer Arena N.D. N.D.
29 agosto 2009 N.D. N.D.
Nord America
15 settembre 2009 Seattle Stati Uniti Stati Uniti KeyArena N.D. N.D.
17 settembre 2009 San Jose HP Pavilion N.D. N.D.
18 settembre 2009 Los Angeles Staples Center N.D. N.D.
20 settembre 2009 Glendale Jobing.com Arena N.D. N.D.
23 settembre 2009 Dallas American Airlines Center N.D. N.D.
24 settembre 2009 Houston Toyota Center N.D. N.D.
26 settembre 2009 Rosemont Allstate Arena N.D. N.D.
28 settembre 2009 Fairfax Patriot Center N.D. N.D.
30 settembre 2009 Toronto Canada Canada Air Canada Centre N.D. N.D.
2 ottobre 2009 Boston Stati Uniti Stati Uniti TD Garden N.D. N.D.
3 ottobre 2009 Filadelfia Wachovia Spectrum N.D. N.D.
5 ottobre 2009 New York Madison Square Garden N.D. N.D.
Europa
14 ottobre 2009 Dublino Irlanda Irlanda 3Arena N.D. N.D.
15 ottobre 2009 N.D. N.D.
17 ottobre 2009 Belfast Regno Unito Regno Unito SSE Arena N.D. N.D.
18 ottobre 2009 N.D. N.D.
20 ottobre 2009 Glasgow Scottish Exhibition and Conference Centre N.D. N.D.
21 ottobre 2009 N.D. N.D.
23 ottobre 2009 Manchester Manchester Arena N.D. N.D.
24 ottobre 2009 N.D. N.D.
25 ottobre 2009 N.D. N.D.
27 ottobre 2009 Liverpool Echo Arena N.D. N.D.
28 ottobre 2009 Sheffield Sheffield Arena N.D. N.D.
30 ottobre 2009 Birmingham National Indoor Arena N.D. N.D.
31 ottobre 2009 N.D. N.D.
2 novembre 2009 Newcastle upon Tyne Metro Radio Arena N.D. N.D.
3 novembre 2009 Nottingham Motorpoint Arena Nottingham N.D. N.D.
5 novembre 2009 Anversa Belgio Belgio Sportpaleis N.D. N.D.
7 novembre 2009 Copenaghen Danimarca Danimarca Forum Copenaghen N.D. N.D.
9 novembre 2009 Oslo Norvegia Norvegia Oslo Spektrum N.D. N.D.
10 novembre 2009 Stoccolma Svezia Svezia Ericsson Globe N.D. N.D.
12 novembre 2009 Helsinki Finlandia Finlandia Artwall Arena N.D. N.D.
19 novembre 2009 Praga Rep. Ceca Repubblica Ceca O2 Arena N.D. N.D.
20 novembre 2009 Francoforte Germania Germania Frankfurt Festhalle N.D. N.D.
22 novembre 2009 Monaco di Baviera Olympiahalle N.D. N.D.
23 novembre 2009 Friburgo Messe Freiburg N.D. N.D.
25 novembre 2009 Stoccarda Hanns-Martin-Schleyer-Halle N.D. N.D.
26 novembre 2009 Lipsia Arena Leipzig N.D. N.D.
28 novembre 2009 Düsseldorf ISS Dome N.D. N.D.
30 novembre 2009 Oberhausen König Pilsener Arena N.D. N.D.
2 dicembre 2009 Zurigo Svizzera Svizzera Hallenstadion N.D. N.D.
3 dicembre 2009 N.D. N.D.
5 dicembre 2009 Esch-Sur-Alzette Lussemburgo Lussemburgo Rockhal N.D. N.D.
6 dicembre 2009 Rotterdam Paesi Bassi Paesi Bassi Ahoy Rotterdam N.D. N.D.
8 dicembre 2009 Londra Regno Unito Regno Unito The O2 Arena N.D. N.D.
10 dicembre 2009 N.D. N.D.
12 dicembre 2009 Brema Germania Germania AWD Dome N.D. N.D.
13 dicembre 2009 Dortmund Westfalenhallen N.D. N.D.
15 dicembre 2009 Ginevra Svizzera Svizzera SEG Geneva Arena N.D. N.D.
17 dicembre 2009 Vienna Austria Austria Wiener Stadthalle N.D. N.D.
19 dicembre 2009 Stoccarda Germania Germania Hanns-Martin-Schleyer-Halle N.D. N.D.
20 dicembre 2009 Hannover TUI Arena N.D. N.D.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica