Stufa a colonna per esterni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Fungo riscaldante)
Un fungo riscaldante

La stufa a colonna per esterni è un generatore di calore ad infrarossi in grado di produrre calore per piccoli o grandi ambienti, ma per irraggiamento. Viene usata principalmente per il riscaldamento degli ambienti esterni, anche quelli coperti, ma può essere usata anche negli ambienti interni. Questa stufa è conosciuta soprattutto con i nomi di fungo riscaldante (o fungo riscaldatore), piramide riscaldante, ecc. La forma, l'altezza e la lunghezza di questo apparecchio variano a seconda del modello: può essere a fungo, a piramide e così via.

Funzionamento[modifica | modifica wikitesto]

Funzionamento di una piramide riscaldante a fiamma verticale

È uno scaldapatio, realizzato generalmente in acciaio verniciato e dotato di riflettore in alluminio. La sua struttura irradia il calore prodotto dagli infrarossi con alimentazione a gas GPL in bombole. Questa tipologia di stufa a irraggiamento è la soluzione ideale per le aree esterne, spazi all'aria aperta o al coperto che non hanno sale interne per i fumatori, come si può notare per esempio negli spazi esterni di bar o ristoranti. Questa stufa presenta bassi consumi grazie all'alimentazione a bombole di gas butano o propano. Questo apparecchio presenta un consumo di circa 0,7 kg/h riscaldando e irraggiando il suo calore su una superficie di 20–25 m² e per questo considerato come la soluzione più economica. La stufa è dotata di una valvola che garantisce l'ottimale combustione del gas, di un bruciatore, di una griglia in lega di acciaio inossidabile per una maggiore resa termica e del combustibile eliminando il monossido di carbonio che si genera durante la combustione del gas. Questo impianto garantisce un utilizzo sicuro anche negli ambienti interni; infatti è dotato di un sistema di sicurezza, pronto allo spegnimento in caso di ribaltamento e di un sensore per la regolazione della fiamma che assicura maggiore autonomia e versatilità. Il vano bombola si trova nella parte bassa dell'apparecchio.

Versione elettrica[modifica | modifica wikitesto]

La versione elettrica ha la forma uguale a quella a gas, ma la differenza sta nel fatto che questa è alogena, in quanto contiene delle lampade alogene che riscaldano l'ambiente.

Vantaggi e svantaggi[modifica | modifica wikitesto]

Vantaggi[modifica | modifica wikitesto]

Il vantaggio principale è che questo apparecchio è più sicuro rispetto alle comuni stufe a gas, sia negli ambienti esterni che interni, perché è dotato di un dispositivo di sicurezza che, in caso di ribaltamento, è pronto allo spegnimento dell'apparecchio. Inoltre questa stufa ha il vantaggio di riscaldare gli ambienti esterni, compresi quelli coperti, garantendo un maggior comfort, soprattutto in giornate molto fredde.

Svantaggi[modifica | modifica wikitesto]

Se viene toccata la griglia quando l'apparecchio è in funzione, ci si può scottare e ustionare la pelle. Inoltre se la bombola del gas si sta esaurendo, questo perde potenza fino a spegnersi. Perciò questa deve essere sostituita per poterlo far funzionare normalmente.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Funghi riscaldanti[modifica | modifica wikitesto]

Piramidi riscaldanti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]