Fumetti di My Little Pony - L'amicizia è magica (Le microavventure)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Questa pagina contiene la lista completa dei fumetti appartenenti a Le microavventure, serie spin - off della serie fumettistica My Little Pony - L'amicizia è magica, pubblicata dalla IDW Publishing, il cui primo numero è stato pubblicato la prima volta il 20 febbraio 2013 negli USA[1]. Questa serie, composta da tredici numeri, vede un protagonista a numero superare vari incarichi o avventure giornaliere. La distribuzione di questa serie in Italia è iniziata, sempre a opera della Edizioni BD[2].

Lista fumetti[modifica | modifica wikitesto]

Titolo originale (Stati Uniti) Titolo italiano 1° pub. USA
1 Twilight Sparkle My Little Pony - Le microavventure 001 20 febbraio 2013
2 Rainbow Dash 20 marzo 2013
3 Rarity 24 aprile 2013
4 Fluttershy My Little Pony - Le microavventure 002 29 maggio 2013
5 Pinkie Pie 19 giugno 2013
6 Applejack 10 luglio 2013
7 The Cutie Mark Crusaders My Little Pony - Le microavventure 003 21 agosto 2013
8 Princess Celestia 11 settembre 2013
9 Spike[3] 13 novembre 2013
10 Luna[4] 18 dicembre 2013

Dettagli fumetti[modifica | modifica wikitesto]

Twilight Sparkle[modifica | modifica wikitesto]

  • Numero: 1
  • Titolo italiano: My Little Pony - Le microavventure 001

Twilight Sparkle, su richiesta di Celestia, si reca in una biblioteca di Canterlot per aiutare la bibliotecaria ferita, Summer Mane, a rimettere a posto i libri. Appena Twilight si presenta, tuttavia, Summer è riluttante all'idea di avere una "collega" e la caccia via, ma Twilight la convince avvertendola della possibilità che lei prenda il suo posto. A quel punto, quando Twilight inizia a riordinare, Summer, con il suo carattere freddo, l'avverte di non entrare nel suo ufficio privato. Dopo ciò, Twilight trova alcuni libri emozionanti scritti dall'autore poi scomparso Jade Singer, e capisce che anche Summer li adora. Tempo dopo, entrando nell'ufficio privato di Summer e venendo poi ovviamente sgridata, viene a sapere che Summer è in realtà Jade Singer, ma non ha nessuna intenzione di riprendere a scrivere per paura di fare un fiasco come nell'ultimo libro. Twilight, con molta calma, riesce a convincerla e a farsela amica rivelandole i suoi problemi passati e i metodi in cui li affrontò quando era allieva di Celestia. Ispirata, Jade pubblica il suo nuovo libro che avrà un successo enorme, e Celestia si complimenterà con Twilight per il lavoro svolto.

Rainbow Dash[modifica | modifica wikitesto]

  • Numero: 2
  • Titolo italiano: My Little Pony - Le microavventure 001

Rarity[modifica | modifica wikitesto]

  • Numero: 3
  • Titolo italiano: My Little Pony - Le microavventure 001

Fluttershy[modifica | modifica wikitesto]

  • Numero: 4
  • Titolo italiano: My Little Pony - Le microavventure 002

Pinkie Pie[modifica | modifica wikitesto]

  • Numero: 5
  • Titolo italiano: My Little Pony - Le microavventure 002

Applejack[modifica | modifica wikitesto]

  • Numero: 6
  • Titolo italiano: My Little Pony - Le microavventure 002

The Cutie Mark Crusaders[modifica | modifica wikitesto]

  • Numero: 7
  • Titolo italiano: My Little Pony - Le microavventure 003

Princess Celestia[modifica | modifica wikitesto]

  • Numero: 8
  • Titolo italiano: My Little Pony - Le microavventure 003

Spike[modifica | modifica wikitesto]

  • Numero: 9
  • Titolo italiano: My Little Pony - Le microavventure 003

Luna[modifica | modifica wikitesto]

  • Numero: 10
  • Titolo italiano: My Little Pony - Le microavventure 003

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ My Little Pony: Micro Series #1 - Twilight Sparkle - IDW Publishing, su idwpublishing.com. URL consultato il 5 maggio 2015.
  2. ^ My Little Pony - Le microavventure 001 (3 covers Pack!), su www.edizionibd.it. URL consultato il 5 maggio 2015 (archiviato dall'url originale il 6 aprile 2015).
  3. ^ bleedingcool.com, http://www.bleedingcool.com/2013/07/20/ponies-ninjas-and-giant-robots-hasbro-and-idw-at-sdcc/.
  4. ^ comicbookresources.com, http://www.comicbookresources.com/?page=article&id=47880.
Fumetti Portale Fumetti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fumetti