Fucsina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fucsina
Formula di struttura
Nome IUPAC
4-[(4-amminofenil)-(4-immino-1-cicloesa-2,5-dienildiene)metil]anilina cloridrato
Nomi alternativi
rosanilina cloridrato
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC20H19N3·HCl
Massa molecolare (u)337,86
Numero CAS632-99-5
Numero EINECS211-189-6
PubChem12448
SMILES
CC1=CC(=CC=C1N)C(=C2C=CC(=N)C=C2)C3=CC=C(C=C3)N.Cl
Proprietà chimico-fisiche
Solubilità in acqua2650 mg/L (25 °C)
Temperatura di fusione200 °C
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossico a lungo termine irritante
attenzione
Frasi H302 - 351
Consigli P281 [1]

La fucsina o rosanilina cloridrato di formula bruta C20H19N3·HCl è una sostanza colorante organica per la tintura dei tessuti e dei filati color magenta e fucsia.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

Viene largamente utilizzata nel campo della biologia (colorazione istochimica di Feulgen per gli acidi nucleici) e della microbiologia (colorante batterico) come colorante per microscopia, ed in chimica analitica nel test di Schiff per la rivelazione delle aldeidi.

Questo colorante viene utilizzato nel ciclo della colorazione di Gram, come colorante di contrasto al posto della safranina.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 16.11.2012

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia