Fuck It (I Don't Want You Back)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fuck It (I Don't Want You Back)
EamonFuckyYouVideo.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaEamon
Tipo albumSingolo
Pubblicazione2004
Durata03:45
Album di provenienzaI Don't Want You Back
GenerePop
Pop rap
Contemporary R&B
EtichettaJive Records
Registrazione2003
FormatiCD
Certificazioni
Dischi d'oroAustria Austria[1]
(vendite: 15 000+)
Belgio Belgio[2]
(vendite: 20 000+)
Regno Unito Regno Unito[3]
(vendite: 300 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[4]
(vendite: 500 000+)
Svezia Svezia[5]
(10.000+) Svizzera Svizzera[6]
(vendite: 20 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[7]
(vendite: 70 000+)

Germania Germania[8]
(vendite: 500 000+)

Nuova Zelanda Nuova Zelanda[9]
(vendite: 15 000+)
Eamon - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
I Love Them Ho's (Ho-Wop)
(2004)

Fuck It (I Don't Want You Back) è il singolo d'esordio del cantante statunitense Eamon uscito nel 2004. È stato il cd singolo più venduto in Italia nel 2004, seguito da A chi mi dice dei Blue.[10] È divenuto uno dei tormentoni estivi del 2004.

Storia del brano[modifica | modifica wikitesto]

La canzone è dedicata alla ex-fidanzata del cantante, ed il testo è particolarmente esplicito. Per tale ragione alcune emittenti radiofoniche inizialmente, anche in Italia, hanno trasmesso il brano in una versione censurata. Nonostante ciò il brano ottenne un successo strepitoso, riuscendo ad arrivare alla prima posizione in quasi tutta Europa. In Italia, il brano rimarrà tra i primi 20 più venduti per ben 26 settimane, di cui 12 al numero uno.

Mentre Fuck It è ancora in classifica, viene pubblicata solo in Italia un'altra versione del brano, cantata in italiano dallo stesso Eamon, dal titolo Solo. La canzone, che mantiene la base e la melodia dell'originale, vede come autore del testo J-Ax. Il senso della canzone viene comunque completamente stravolto e ripulito da qualsiasi espressione considerata offensiva.

Risposta[modifica | modifica wikitesto]

Il successo del singolo e la controversa natura del suo testo generarono una canzone di risposta, F.U.R.B. (Fuck You Right Back), della cantante Frankee, che dichiarò di essere l'ex-fidanzata di Eamon.

Eamon però dichiarò di non aver mai visto la ragazza e di non conoscerla: il suo unico coinvolgimento riguardava i diritti d'autore della canzone, che riprendeva nella base e in parte anche nel testo quella originale.

"Solo per essere chiari una volta per tutte, Io non ho niente a che fare con F.U.R.B. non ho mai incontrato Frankee e di sicuro lei non è la mia fidanzata né ex-fidanzata. L'unico collegamento avuto con lei è stato quando mi è stato chiesto il permesso di usare la mia musica, che fa di me il detentore dei diritti d'autore della sua canzone. Ma non mi aspettavo che succedesse tutto questo, loro si sono divertiti, e mi stanno pagando per i loro quindici minuti di fama. Do a Frankee il benvenuto nel mondo dell'Ho-Wop!"[11]

Cover[modifica | modifica wikitesto]

  • Mickey Joe Harte ha registrato una cover della canzone per l'album Even Better than the Real Thing Vol. 2, senza parolacce.
  • Nel 2005 cantante e produttore Alain Clark ha realizzato un versione in olandese del brano. Il brano in questione, intitolato Vakkenvuller ed interpretato da Simon, è stato un successo nei Paesi Bassi.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD-Single
  1. F**k It (I Don't Want You Back) 3:45
  2. F**k It (I Don't Want You Back) (Edited Version) 3:45
CD-Maxi
  1. F**k It (I Don't Want You Back) (Dirty) 3:45
  2. F**k It (I Don't Want You Back) (Georgie's Anthem Mix) 7:08
  3. F**k It (I Don't Want You Back) (Giuseppe Mix) 6:41
  4. F**k It (I Don't Want You Back) (FCM Remix) 3:25
CD-Maxi
  1. F**k It (I Don't Want You Back) (Dirty) 3:45
  2. F**k It (I Don't Want You Back) (Clean) 3:45
  3. F**k It (I Don't Want You Back) (Georgie's Anthem Mix) 7:08
  4. F**k It (I Don't Want You Back) (Giuseppe's Mix) 6:41
  5. F**k It (I Don't Want You Back) (F**ked Dub) 6:01
  6. F**k It (I Don't Want You Back) (Teri & Tod's Speak And Spell Remix) 8:04
  7. F**k It (I Don't Want You Back) (FCM Remix) 3:25

Classifica italiana[modifica | modifica wikitesto]

ITA singles chart 2004
Settimane 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26
Posizione
19
14
17
8
3
6
2
2
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
1
2
5
5
9
10
14
17

Andamento nella classifica di TOTP[modifica | modifica wikitesto]

ITA TOP OF THE POPS singles chart 2004
Settimana 01 02 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27
Posizione
40
39
31
14
5
2
3
2
1
1
1
1
1
1
1
1
3
4
6
12
11
8
15
26
36
30
x

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) ifpi.at, https://ifpi.at/auszeichnungen/?fwp_per_page=100&fwp_interpret=Eamon.
  2. ^ (DE) ultratop.be, https://www.ultratop.be/nl/goud-platina/2004/singles.
  3. ^ (DE)
  4. ^ (DE) archive.ph, "Eamon" https://archive.ph/20131030095321/http://www.riaa.com/goldandplatinumdata.php?artist="Eamon".
  5. ^ Copia archiviata (PDF), su ifpi.se. URL consultato il 30 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  6. ^ (DE) Edelmetall, Schweizer Hitparade. URL consultato il 22 aprile 2015.
  7. ^ (DE) web.archive.org, https://web.archive.org/web/20120111190711/http://www.aria.com.au/pages/aria-charts-accreditations-singles-2004.htm.
  8. ^ (DE) musikindustrie.de, https://www.musikindustrie.de/gold_platin_datenbank/?action=suche&strTitel=&strInterpret=Eamon.
  9. ^ (DE) archive.ph, https://archive.ph/20131030095256/http://rianz.org.nz/rianz/oldchart.asp?chartNum=1403&chartKind=S.
  10. ^ Hit Parade Italia - Top Annuali Single: 2004
  11. ^ MTV News - Eamon Distances Himself From Frankee Track, Welcomes Her To Ho-Wop World (March 12, 2004)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica