Frusta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Frusta (disambigua).
Frusta
Stockwhip 2.jpg
TipoArma bianca
voci di armi presenti su Wikipedia
due uomini mentre cavalcano con una frusta in mano

La frusta è un'arma formata da una sottile corda intrecciata o da una cinghia e con un lungo manico di legno flessibile o una maniglia rigida. È usata per assestare colpi agli esseri umani o agli animali come mezzo di controllo, punizione o tortura.

Composizione[modifica | modifica wikitesto]

Esistono fruste che hanno la corda e il manico di lunghezze variabili: generalmente la corda può misurare dai 2 ai 6 metri, più altri 30 o 90 centimetri di manico. Il materiale con cui è fatta è pelle bovina o, nei tempi moderni, di canguro o di altri animali.

Storicamente la frusta è stata modificata per aumentarne il potere offensivo: nel flagello, ad esempio, si aggiungono alla "corda" pezzi di metallo appuntiti o direttamente sostituendola con una catena in ferro, che a volte presenta borchie o punte per perforare il corpo sul quale viene usata, sfruttando così la forza d'impatto che un "braccio articolato" ha, ed aumentandone l'efficacia.

Impiego[modifica | modifica wikitesto]

La frusta è un'arma bianca quasi mai usata nelle vere e proprie battaglie per via del suo basso potere offensivo. È però impiegata come strumento di tortura o punizione per il forte dolore che provoca, senza tuttavia produrre immediate lesioni irreparabili. L'utilizzo di questo strumento può comunque portare alla morte del soggetto a causa di complicanze susseguenti alle ferite inflitte, come emorragie o, più sovente, infezioni non curate.

La frusta non è un'arma particolarmente veloce ma, tuttavia, la sua grande varietà di attacchi e le numerose situazioni in cui può servire la rendono un'arma versatile e deleteria. Resta tuttavia un'arma pressoché inutilizzata tatticamente, fin quando non compaiono i suoi "discendenti" ovvero il mazzafrusto e la mazza ferrata con catena.

La frusta è anche usata dai domatori di leoni o di tigri negli spettacoli circensi. Anche in altri spettacoli viene abilmente maneggiata con il solo scopo di produrre il caratteristico schiocco per effetto del boom sonico.

Nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

Nella cultura di massa questo strumento è famoso per essere l'arma principale di alcuni famosi personaggi di fantasia, come l'archeologo-avventuriero Indiana Jones e l'anti-eroina Catwoman. Anche lo spadaccino mascherato Zorro utilizza la frusta in alcune sue avventure.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • George Riley Scott, Storia delle punizioni corporali, Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 2006. ISBN 88-04-55899-7.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4373802-3
Armi Portale Armi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di armi