From Ashes to New

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
From Ashes to New
2016 RiP From Ashes To New - by 2eight - DSC6621.jpg
Paese d'origineStati Uniti Stati Uniti
GenereRap metal
Alternative metal
Rock elettronico
Nu metal
Post-hardcore
Rap rock
Periodo di attività musicale2013 – in attività
EtichettaEleven Seven Music
Album pubblicati2
Studio2
Sito ufficiale

I From Ashes to New sono un gruppo musicale statunitense, formatosi a Lancaster, Pennsylvania nel 2013.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

I From Ashes to New si sono formati nel 2013 a Lancaster. La band è stata fondata dal cantante e chitarrista Matt Brandyberry nell'agosto del 2013, successivamente la formazione si è gradualmente composta da Chris Musser alla voce, Branden Kreider alla chitarra e Tim d'Onofrio alla batteria. Nello stesso anno, la band pubblicò un EP omonimo From Ashes to New. Nel 2015 venne pubblicato un secondo EP dal titolo Downfall. Il 26 febbraio 2016 venne rilasciato il loro primo album in studio Day One che entrò nella classifica Billboard 200 piazzandosi al numero 53. Nel 2017 Tim d'Onofrio e Chris Musser lasciano la band, sostituiti da Mat Madiro alla batteria e Danny Case alla voce. Nel febbraio 2018 il gruppo pubblicò il singolo Crazy prima del rilascio dell'album The Future, pubblicato il 20 aprile dello stesso anno classificandosi al numero 163 nella classifica Billboard 200.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Attuale[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Chris Musser - voce (2013-2017)
  • Branden Kreider - chitarra (2013-2017)
  • Dan Kecki - chitarra (2013-2015)
  • Gareth Russell - basso (2013-2015)
  • Jon-Mikel Valudes - batteria (2013-2014)
  • Tim d'Onofrio - batteria (2014-2017)

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 - From Ashes to New
  • 2015 - Downfall

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN621145858088723021871 · LCCN (ENno2018025999 · WorldCat Identities (ENlccn-no2018025999