FromSoftware

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FromSoftware
Logo
StatoGiappone Giappone
Forma societariaSussidiaria
Fondazione1º novembre 1986
Sede principaleTokyo
GruppoKadokawa Shoten
Persone chiaveYoshimi Yasuda (Direttore Rappresentativo e Chairman), Hidetaka Miyazaki (Direttore e Presidente)[1]
SettoreVideogiochi
Prodottiserie di Armored Core, Tenchu, King's Field, A.C.E., Demon's Souls, serie di Dark Souls, Bloodborne, Sekiro: Shadows Die Twice
Dipendenti230[2] (2013)
Sito webwww.fromsoftware.jp/

FromSoftware, Inc. (株式会社フロム・ソフトウェア Kabushikigaisha Furomu Sofutowea?) è un'azienda produttrice di videogiochi giapponese fondata nel novembre 1986, conosciuta principalmente per le serie Armored Core, Tenchu, Demon's Souls e la serie di Dark Souls.

Il 28 aprile 2014 la casa editrice Kadokawa Shoten dichiara attraverso un comunicato stampa di avere acquistato FromSoftware, con l'obiettivo di creare nuove esperienze videoludiche e di espandere il loro mercato nell'occidente.[3]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Dreamcast[modifica | modifica wikitesto]

Nintendo DS[modifica | modifica wikitesto]

GameCube[modifica | modifica wikitesto]

  • 2002
    • Lost Kingdoms (Rune in Giappone) - JP: 25 apr 2002, US: 27 mag 2002
  • 2003

Cellulare[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation 2[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation 3[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation 4[modifica | modifica wikitesto]

Xbox[modifica | modifica wikitesto]

Xbox 360[modifica | modifica wikitesto]

Xbox One[modifica | modifica wikitesto]

PlayStation Portable[modifica | modifica wikitesto]

Wii[modifica | modifica wikitesto]

PC[modifica | modifica wikitesto]

Giochi Cancellati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ From Software: Hidetaka Miyazaki è il nuovo presidente
  2. ^ Corporate Information, su fromsoftware.jp (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2014).
  3. ^ Lo sviluppatore di Dark Souls II è stato comprato dal colosso dei fumetti giapponesi
  4. ^ Vota i migliori del 2010!, in Play Generation, n. 64, Edizioni Master, marzo 2011, p. 21, ISSN 1827-6105 (WC · ACNP).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN128233739 · LCCN (ENno2018165869 · GND (DE1083285203 · BNF (FRcb15109500k (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2018165869