Fritillaria imperialis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Fritillaria imperialis
Fritillaria imperialis detail.jpg
Fritillaria imperialis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Divisione Magnoliophyta
Classe Liliopsida
Ordine Liliales
Famiglia Liliaceae
Genere Fritillaria
Specie F. imperialis
Nomenclatura binomiale
Fritillaria imperialis
Linnaeus, 1758
Nomi comuni

Fritillaria imperiale
Corona imperiale

La Fritillaria imperiale (Fritillaria imperialis, Linnaeus 1758) è una pianta perenne monocotiledone appartenente alla famiglia delle Liliaceae.

La Fritillaria imperialis è nativa dell'Iran, Afghanistan, Pakistan, Turchia e della regione Himalayana. Si tratta di una pianta bulbosa i cui fiori, pendenti, sono sormontati da brattee che suggeriscono l'impressione di una corona imperiale. Ne sono note alcune varietà principalmente in giallo e arancione.

Nell'emisfero di origine è usata come pianta da giardino, se ne pianta il bulbo in autunno e questo fiorisce in primavera, in concomitanza con diverse altre bulbose che la fritillaria può sormontare abbondantemente in altezza. Per le composizioni floreali cui contribuisce in maniera sostanziale, la pianta è stata ritratta in una lunga tradizione di pittura fiamminga e olandese.

All'odore tipico emanato da tutte le parti della pianta (velenosa) si attribuisce la proprietà di un repellente di roditori.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica