Friedrichstadt (Berlino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 52°30′37.08″N 13°23′24″E / 52.5103°N 13.39°E52.5103; 13.39

Pianta della Friedrichstadt

La Friedrichstadt è un quartiere storico di Berlino, oggi diviso fra i quartieri di Mitte e Kreuzberg.

Fu fondata, come città indipendente, sobborgo di Berlino, nel 1688. La rete stradale, strettamente ortogonale, si basava sulle strada Friedrichstraße e Leipziger Straße. La piazza del mercato era l'attuale Gendarmenmarkt, con le cattedrali francese e tedesca.

Nel 1709 la Friedrichstadt fu incorporata nella nuova città di Berlino, come semplice quartiere. Nel 1732 fu ampliata fino al nuovo muro doganale (Akzisemauer) della città. A conclusione delle due strade principali furono realizzate due piazze geometriche, l'Achteck (attuale Leipziger Platz) e il Rondell (attuale Mehringplatz).

Nel XIX secolo il quartiere, per la sua posizione centralissima, perse il suo carattere di sobborgo signorile, per diventare un denso (e congestionato) quartiere commerciale e terziario.

Nel 1920, con la creazione della "Grande Berlino", e conseguente riorganizzazione amministrativa, il quartiere fu diviso fra di distretti di Mitte e Hallesches Tor (poi Kreuzberg).

Attualmente, il nome Friedrichstadt è usato, non ufficialmente, per indicare la sola parte appartenente a Mitte. La parte appartenente a Kreuzberg, dai forti problemi sociali, solo parzialmente sanati dagli interventi dell'IBA 84, è detta Südliche Friedrichstadt.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Germania
Controllo di autoritàVIAF: (EN240072261 · GND: (DE4421390-6