Friedrich Dotzauer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Justus Johann Friedrich Dotzauer

Justus Johann Friedrich Dotzauer (Hildburghausen , esattamente nella località di Haselrieth, 20 gennaio 1783Dresda, 6 marzo 1860) è stato un violoncellista e compositore tedesco.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nacque a Haselrieth, vicino a Hildburghausen. Suo padre era pastore protestante e gli insegnò le basi di musica; instruì Dotzauer da bambino a suonare infatti una gran varietà di strumenti: pianoforte, contrabbasso, violino, clarinetto, violoncello e corno francese. Studiò teoria musicale e alcuni elementi di composizione dall'organista locale.

Ricevette le prime lezioni di violoncello dal violoncellista della corte di Hildburghausen e, scelto il violoncello come il suo strumento, nel 1799 si trasferì a Meiningen per studiare presso Krigck, un allievo di Jean-Louis Duport, e poi con vari altri insegnanti, fra cui Rombergche influenzò molte sue composizioni; successivamente entrò a far parte della Leipzig Gewandhaus Orchestra e dell'orchestra di Corte di Dresda, dove rimase finché non si ritirò nel 1850, dieci anni prima della sua morte. Di lui si lodavano l'espressività e le capacità tecniche.

Musica[modifica | modifica sorgente]

Sebbene Dotzauer scrisse molte sinfonie, concerti, un'opera (Graziosa) e varia musica da camera e sonate, è principalmente riconosciuto per la sua famosa Violoncellschule, 4 volumi contenenti 113 studi e capricci per violoncello solo.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Ginsburg, Lev., History of the violoncello. Neptune City, New Jersey: Paganiniana Publications, 1983. (Relevant excerpt)

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 51875014 LCCN: n87117484