Frettage

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nelle strutture in calcestruzzo armato (ordinario o precompresso), il frettage o armatura di frettaggio, è un'armatura integrativa diffusa di confinamento [1] che può essere costituita da barre a forma di spirale, da staffe, ecc.
Tale tipologia di armatura si rende necessaria nei casi in cui la membratura in cemento armato è soggetta ad elevati carichi concentrati come succede ad esempio nelle strutture in cemento armato precompresso, nelle paratie tirantate (con tiranti di ancoraggio) e all'estremità dei pali di fondazione realizzati fuori opera.
In corrispondenza del punto di applicazione del carico di compressione (ad esempio le testate delle travi precompresse o le teste dei tiranti di ancoraggio nelle paratie), questo si diffonde nella membratura.
La tipologia di diffusione è quella tipica di tutte le zone di introduzione di carichi concentrati, che per la sua forma viene definita in letteratura: diffusione a bottiglia.
A seguito dell'incurvarsi delle traiettorie di compressione, per effetto della diffusione a bottiglia, insorgono nel calcestruzzo delle tensione di trazioni trasversali alla direzione dello sforzo di compressione (es. direzione della barra di armatura precompressa o del tirante) la cui risultante è chiamata forza di fenditura.
Tale forza se non opportunamente contrastata con un'idonea armatura (armatura di frettage) distribuita lungo tutta la zona di diffusione del carico, in considerazione della scarsa resistenza a trazione del calcestruzzo, è causa di grosse fessure longitudinali (o di fenditura).
Le zone diffusive generate dall'introduzione di un carico concentrato sono delle D regions.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Si parla di calcestruzzo confinato quando il conglomerato è vincolato in direzione ortogonale rispetto a quella di applicazione del carico. Il confinamento si dice attivo nel caso in cui il vincolo è ottenuto attraverso l'applicazione di un carico esterno mentre si parla di confinamento passivo quando si ottiene attraverso l'azione di un'armatura trasversale (staffe o spirali).
    L'azione di confinamento consiste nell'opposizione della deformazione laterale del calcestruzzo da parte ad esempio dell'armatura trasversale la quale limita l'entità delle deformazioni.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Ingegneria Portale Ingegneria: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di ingegneria