Frenulo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il frenulo (in latino frenulum) è un tessuto che collega diverse parti degli organi o del corpo e ne permette o limita il movimento.

In chirurgia gli interventi effettuati a tale tessuto prendono il nome di frenulotomia, ovvero le rimozioni chirurgiche dei frenuli e la frenuloplastica, ovvero le diverse alterazioni chirurgiche dei frenuli.

Tipologie di frenulo[modifica | modifica wikitesto]

In anatomia indica una membrana che unisce e trattiene un organo, ed è presente in diversi organi:

In entomologia indica una parte che collega le ali del medesimo lato sincronizzandone il movimento.

Nelle meduse Cubozoa, i frenuli sono quattro membrane che aiutano la mobilità del velarium, rendendo il nuoto più efficace.

Anatomia Portale Anatomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anatomia