Fredy Guarín

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fredy Guarín
Metalist-Inter (11).jpg
Guarín in allenamento
Nome Fredy Alejandro Guarín Vásquez
Nazionalità Colombia Colombia
Altezza 183[1] cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Inter
Carriera
Giovanili
2002-2004 Envigado Envigado
Squadre di club1
2002-2003 Atletico Huila Atlético Huila 5 (0)
2003-2005 Envigado Envigado 38 (4)
2005-2006 Boca Juniors Boca Juniors 2 (0)
2006-2008 Saint-Etienne Saint-Étienne 36 (1)
2008-2012 Porto Porto 63 (11)
2012- Inter 98 (14)
Nazionale
2002-2003
2003-2005
2006-
Colombia Colombia U-17
Colombia Colombia U-20
Colombia Colombia
6 (2)
16 (2)
56 (4)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di Calcio Under-20
Bronzo Emirati Arabi 2003
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 agosto 2015

Fredy Alejandro Guarín Vásquez (Puerto Boyacá, 30 giugno 1986) è un calciatore colombiano, centrocampista dell'Inter e della Nazionale colombiana.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore dotato di grande potenza fisica, velocità e tecnica, ha nel tiro dalla distanza e nella forza fisica le sue caratteristiche principali e può essere impiegato in varie zone del centrocampo.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Dopo gli esordi in patria, prima nell'Atlético Huila e successivamente nell'Envigado, viene ceduto in prestito prima nel 2005 agli argentini del Boca Juniors e poi nel 2006 ai francesi del Saint-Étienne, i quali la stagione successiva lo riscattano. Rimane in Ligue 1 per 2 anni prima di essere ceduto al Porto, nella Primeira Liga portoghese.

Porto[modifica | modifica wikitesto]

Guarin con la maglia del Porto

Nella stagione 2010-2011, l'ultima disputata con la squadra portoghese, vince l'Europa League e la Primeira Liga. La cessione di Raul Meireles al Liverpool permette all'allenatore Andrè Villas-Boas di utilizzare Guarin con più continuità, soprattutto nella seconda metà di stagione e nelle fasi finali dell'Europa League. Il colombiano realizza 5 reti in 22 presenze in campionato e 4 reti in Europa League, nella cui finale contro il Braga fornisce l'assist per il gol decisivo di Radamel Falcao.[3]

In 3 anni e mezzo con la maglia dei Dragões ha giocato in totale 116 partite e segnato 21 gol.

Inter[modifica | modifica wikitesto]

Guarín nel 2012, all'esordio con l'Inter.

Il 31 gennaio 2012 si trasferisce all'Inter, con cui sigla un contratto fino al 2016.[4][5][6][7][8] La lesione al polpaccio destro, patita nei mesi precedenti, lo costringe a rinviare il suo esordio che avviene il 1º aprile, in Inter-Genoa 5-4.[9] Il 30 agosto, nei play-off di Europa League con il Vaslui, segna la sua prima rete.[10] In Serie A si sblocca invece il 31 ottobre, nella vittoria per 3-2 contro la Sampdoria.[11] Il 21 febbraio 2013 realizza la prima doppietta in nerazzurro, contro il Cluj nei sedicesimi di Europa League.[12]

Nel gennaio 2014 è vicino ad uno scambio di mercato con Vučinić della Juventus, ma l'operazione salta in extremis per l'intervento del presidente Thohir.[13] Nella stagione 2014-15 marca la decima rete in A (in Inter-Napoli 2-2[14][15]) e il ventesimo gol con la squadra (in Atalanta-Inter 1-4).[16] Il 26 febbraio 2015, la sua quinta marcatura nelle coppe europee è decisiva per superare il Celtic nei sedicesimi di Europa League.[17]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha fatto parte dell'Under-20 colombiana, ed è stato convocato per la Gold Cup 2005 senza mai scendere in campo. Esordisce nel 2006 con la Nazionale maggiore, di cui è attualmente uno dei pilastri insieme a Radamel Falcao e James Rodríguez. Nel 2011, anno in cui ha segnato la prima rete in Nazionale, ha preso parte alla Copa América tenutasi in Argentina, in cui la Colombia è stata eliminata ai quarti dal Perù.

Disputa diverse partite delle qualificazioni per il campionato del mondo 2014; la Colombia accede agevolmente alla fase finale della manifestazione, giungendo seconda nel girone sudamericano dopo il pareggio (3-3) contro il Cile. Ai mondiali in Brasile, il CT Pekerman lo tiene in panchina nei primi due incontri e lo fa esordire nella gara vinta 4-1 contro il Giappone. Entra a risultato acquisito nella vittoriosa partita contro l'Uruguay, che consente per la prima volta alla Colombia di qualificarsi per i quarti di un mondiale. Disputa l'intero incontro successivo, in cui la squadra viene eliminata perdendo 2-1 contro i padroni di casa del Brasile.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 10 maggio 2015

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali altre coppe totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Gol
2002 Colombia Atlético Huila PD 5 0 - - - - - - - - - 5 0
2003 Colombia Envigado PD 5 0 - - - - - - - - - 5 0
2004 PD 23 3 - - - - - - - - - 23 3
2005 PD 10 1 - - - - - - - - - 10 1
Totale Envigado 38 4 38 4
2005-2006 Argentina Boca Juniors PD 2 0 - - - - - - - - - 2 0
2006-2007 Francia Saint-Étienne L1 18 1 CF+CdL 7+0 1+0 - - - - - - 25 2
2007-2008 L1 18 0 CF+CdL 5+0 2+0 - - - - - - 23 2
Totale Saint-Étienne 36 1 12 3 48 4
2008-2009 Portogallo Porto PL 15 1 CP+CdL 4+3 2+0 UCL 3 0 SP 1 0 26 3
2009-2010 PL 19 4 CP+CdL 4+4 3+0 UCL 7 0 SP 1 0 35 7
2010-2011 PL 22 5 CP+CdL 6+2 0 UEL 14 5 - - - 44 10
2011-gen. 2012 PL 7 1 CP+CdL 0+0 0 UCL 2 0 SP+SU 1+1 0 11 1
Totale Porto 63 11 23 5 26 5 4 0 116 21
gen.-giu. 2012 Italia Inter A 6 0 CI 0 0 UCL[18] - - SI - - 6 0
2012-2013 A 32 4 CI 3 2 UEL 12[19] 4[20] - - - 47 10
2013-2014 A 32 4 CI 3 1 - - - - - - 35 5
2014-2015 A 28 6 CI 1 0 UEL 8 1 - - - 37 7
Totale Inter 98 14 7 3 20 5 125 22
Totale carriera 242 30 42 11 46 10 4 0 334 51

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Colombia Colombia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
24-05-2006 New Jersey Colombia Colombia 1 – 1 Ecuador Ecuador Amichevole - Ingresso al 87’ 87’
27-05-2006 Chicago Colombia Colombia 1 – 0 Romania Romania Amichevole - Ingresso al 66’ 66’
30-05-2006 Varsavia Polonia Polonia 1 – 2 Colombia Colombia Amichevole - Uscita al 77’ 77’
02-06-2006 Mönchengladbach Germania Germania 3 – 0 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 77’ 77’
04-06-2006 Barcellona Marocco Marocco 1 – 2 Colombia Colombia Amichevole - Uscita al 77’ 77’
08-09-2007 Lima Perù Perù 2 – 2 Colombia Colombia Amichevole - Red card.svg 89’
06-02-2008 Montevideo Uruguay Uruguay 2 – 2 Colombia Colombia Amichevole - Ammonizione al 40’ 40’
29-05-2008 Londra Irlanda Irlanda 1 – 0 Colombia Colombia Amichevole -
03-06-2008 Saint-Denis Francia Francia 1 – 0 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 80’ 80’
14-06-2008 Lima Perù Perù 1 – 1 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2010 -
18-06-2008 Quito Ecuador Ecuador 0 – 0 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 76’ 76’
20-08-2008 New Jersey Ecuador Ecuador 1 – 0 Colombia Colombia Amichevole - Uscita al 68’ 68’
06-09-2008 Bogota Colombia Colombia 0 – 1 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2010 -
11-10-2008 Bogota Colombia Colombia 0 – 1 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 73’ 73’
15-10-2008 Rio de Janeiro Brasile Brasile 0 – 0 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2010 -
19-11-2008 Bogota Colombia Colombia 1 – 0 Nigeria Nigeria Amichevole - Ammonizione al 35’ 35’
11-02-2009 Pereira Colombia Colombia 2 – 0 Haiti Haiti Amichevole - Uscita al 55’ 55’
06-06-2009 Buenos Aires Argentina Argentina 1 – 0 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2010 -
10-06-2009 Medellín Colombia Colombia 1 – 0 Perù Perù Qual. Mondiali 2010 -
12-08-2009 New Jersey Colombia Colombia 1 – 2 Venezuela Venezuela Amichevole -
05-09-2009 Medellín Colombia Colombia 2 – 0 Ecuador Ecuador Qual. Mondiali 2010 -
09-09-2009 Montevideo Uruguay Uruguay 3 – 1 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2010 -
10-10-2009 Medellín Colombia Colombia 2 – 4 Cile Cile Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 56’ 56’
14-10-2009 Asunción Paraguay Paraguay 0 – 2 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2010 -
27-05-2010 Giacarta Sudafrica Sudafrica 2 – 1 Colombia Colombia Amichevole - Uscita al 32’ 32’
09-02-2011 Madrid Spagna Spagna 1 – 0 Colombia Colombia Amichevole -
26-03-2011 Madrid Ecuador Ecuador 0 – 2 Colombia Colombia Amichevole 1
29-03-2011 L'Aia Cile Cile 2 – 0 Colombia Colombia Amichevole - Ammonizione al 42’ 42’
25-06-2011 Medellín Colombia Colombia 2 – 0 Senegal Senegal Amichevole - Ammonizione al 26’ 26’ Uscita al 80’ 80’
02-07-2011 San Salvador de Jujuy Colombia Colombia 1 – 0 Costa Rica Costa Rica Coppa America 2011 - 1º Turno - Ammonizione al 52’ 52’
06-07-2011 Santa Fe Argentina Argentina 0 – 0 Colombia Colombia Coppa America 2011 - 1º Turno -
10-07-2011 Santa Fe Colombia Colombia 2 – 0 Bolivia Bolivia Coppa America 2011 - 1º Turno - Uscita al 50’ 50’
16-07-2011 Cordoba Colombia Colombia 0 – 2 Perù Perù Coppa America 2011 - Quarti -
03-09-2011 New Jersey Honduras Honduras 0 – 2 Colombia Colombia Amichevole -
06-09-2011 Fort Lauderdale Colombia Colombia 2 – 0 Giamaica Giamaica Amichevole -
11-10-2011 La Paz Bolivia Bolivia 1 – 2 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 69’ 69’
11-11-2011 Barranquilla Colombia Colombia 1 – 1 Venezuela Venezuela Qual. Mondiali 2014 1
03-06-2012 Lima Perù Perù 0 – 1 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 88’ 88’
10-06-2012 Quito Ecuador Ecuador 1 – 0 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 66’ 66’
16-10-2012 Barranquilla Colombia Colombia 3 – 0 Camerun Camerun Amichevole - Uscita al 71’ 71’
06-02-2013 Miami Guatemala Guatemala 1 – 4 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
22-03-2013 Barranquilla Colombia Colombia 5 – 0 Bolivia Bolivia Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 83’ 83’
11-06-2013 Barranquilla Colombia Colombia 2 – 0 Perù Perù Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 77’ 77’
14-08-2013 Barcellona Colombia Colombia 1 – 0 Serbia Serbia Amichevole 1 Ingresso al 77’ 77’
10-09-2013 Montevideo Uruguay Uruguay 2 – 0 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2014 -
11-10-2013 Bogota Colombia Colombia 3 – 3 Cile Cile Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 46’ 46’ Ammonizione al 79’ 79’
15-10-2013 Asunción Paraguay Paraguay 1 – 2 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2014 - Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 27’, 32’
14-11-2013 Bruxelles Belgio Belgio 0 – 2 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 69’ 69’
06-06-2014 Buenos Aires Colombia Colombia 3 – 0 Giordania Giordania Amichevole 1
24-06-2014 Cuiabá Colombia Colombia 4 – 1 Giappone Giappone Mondiali 2014 - 1º turno - Ammonizione al 63’ 63’
28-06-2014 Rio de Janeiro Colombia Colombia 2 – 0 Uruguay Uruguay Mondiali 2014 - Ottavi di Finale - Ingresso al 81’ 81’
04-07-2014 Fortaleza Brasile Brasile 2 – 1 Colombia Colombia Mondiali 2014 - Quarti di Finale -
05-09-2014 Miami Brasile Brasile 1 – 0 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
14-10-2014 New Jersey Canada Canada 0 – 1 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
26-03-2015 Riffa Bahrein Bahrein 0 – 6 Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
30-03-2015 Abu Dhabi Colombia Colombia 3 – 1 Kuwait Kuwait Amichevole -
Totale Presenze 56 Reti 4

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Porto: 2008-2009, 2010-2011
Porto: 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011
Porto: 2009, 2010, 2011

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Porto: 2010-2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ AS Roma | Forza Roma »
  2. ^ Andrea Saronni, Guarin: "Inter, un orgoglio. Ecco le mie caratteristiche..." in fcinter1908.it, 2 gennaio 2012. URL consultato il 22 settembre 2012.
  3. ^ Finale Europa League: vince il Porto di Villas Boas, Guerinsportivo.it, 19 maggio 2011. URL consultato il 31 gennaio 2012.
  4. ^ Mercato: Guarin all'Inter fino al 2016, Inter.it, 31 gennaio 2012. URL consultato il 31 gennaio 2012.
  5. ^ Rivoluzione ingaggi: la lista attuale e il tetto futuro, che taglio dei costi!, tuttomercatoweb.com. URL consultato il 10 febbraio 2013.
  6. ^ Comunicato Porto: "Guarin, il riscatto a 13,5 mln", Tuttomercatoweb.com, 1º febbraio 2012. URL consultato il 1º febbraio 2012.
  7. ^ (PT) Belluschi e Guarín emprestados, fcporto.pt, 31 gennaio 2012. URL consultato il 31 gennaio 2012.
  8. ^ Mercato: Guarin all'Inter fino al 2016, Inter.it, 31 gennaio 2012. URL consultato il 31 gennaio 2012.
  9. ^ Valerio Clari, StraInter, vittoria col brivido Con il Genoa finisce 5-4, La Gazzetta dello Sport, 1º aprile 2012. URL consultato il 18 luglio 2015.
  10. ^ UEL, Inter-Vaslui 2-2: ai gironi con Palacio e Guarin, Inter.it, 30 agosto 2012. URL consultato il 17 febbraio 2014.
  11. ^ Valerio Clari, Rimonta Inter: 3-2 alla Samp Stramaccioni ora è secondo, La Gazzetta dello Sport, 31 ottobre 2012. URL consultato il 14 luglio 2015.
  12. ^ Valerio Clari, Europa League, Cluj-Inter 0-3: doppietta di Guarin, poi Benassi. Paura Ranocchia, La Gazzetta dello Sport, 21 febbraio 2013. URL consultato il 24 giugno 2014.
  13. ^ Vucinic-Guarin, l'Inter stoppa lo scambio con la Juve. C'è il no di Thohir, La Gazzetta dello Sport, 21 gennaio 2014. URL consultato il 28 gennaio 2014.
  14. ^ Luca Taidelli, Inter-Napoli 2-2, doppio Callejon, in gol anche Guarin ed Hernanes, La Gazzetta dello Sport, 19 ottobre 2014. URL consultato il 23 gennaio 2015.
  15. ^ Antonio Farinola, Inter-Napoli 2-2: Callejon illude gli azzurri, Hernanes salva Mazzarri, la Repubblica, 19 ottobre 2014. URL consultato il 28 dicembre 2014.
  16. ^ Francesco Carci, Atalanta-Inter 1-4, la firma di Guarin sul poker nerazzurro, La Repubblica, 15 febbraio 2015. URL consultato il 30 giugno 2015.
  17. ^ Luca Taidelli, Inter-Celtic 1-0: magia di Guarin, Mancini agli ottavi di Europa League, La Gazzetta dello Sport, 26 febbraio 2015. URL consultato il 10 luglio 2015.
  18. ^ Impossibilitato a giocare in Champios League con l'Inter in quanto nella stessa stagione ha già preso parte alla manifestazione con il Porto.
  19. ^ 2 presenze nei turni preliminari.
  20. ^ 1 rete nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN276846141