Frederik Magle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Frederik Magle

Frederik Magle (Stubbekøbing, 17 aprile 1977) è un compositore, organista e pianista danese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio dell'attrice/scrittrice Mimi Heinrich e dell' organista, pittore e scultore Christian Reesen Magle (1925-1996). Pronipote del compositore Emil Reesen (fratello di sua nonna). Ha studiato composizione e teoria musicale con l'organista Leif Thybo. Ha frequentato la Royal Danish Academy of Music dove si è perfezionato in organo e composizione. La prima esecuzione pubblica delle sue composizioni si è svolta la mattina di pasqua del 7 aprile 1985, nella chiesa di Stubbekøbing. Fu riconosciuto fin dall'inizio come un bambino prodigio, apparso in televisione fin dall'età di 9 anni .[1][2] Suo padre muore nel 1996, poco prima della prima rappresentazione della cantata di Natale a lui dedicata.[3]

Ha guadagnato una notevole reputazione come virtuoso dell'organo[4][5]. Venne coinvolto nella costruzione di un originale organo tonale a 24 registri per la chiesa di Jørlunde, in Danimarca, inaugurato nel mese di ottobre 2009. Nel 2010 ha pubblicato un doppio CD a libera interpretazione, utilizzando l'organo di Jørlunde,

Musica[modifica | modifica wikitesto]

Il suo stile musicale può essere caratterizzato come genere melodico, pur mantenendo alcuni elementi di atonalità, descritto come modernismo moderato.[5] Le sue composizioni più note sono le opere realizzate per la Famiglia reale danese, che includono musica composta per il battesimo del principe Nikolai nel 1999[6], il battesimo del principe Felix nel 2002[7], e una suite sinfonica Cantabile, basata su poesie del Principe Henri de Laborde de Monpezat[8], di cui il primo movimento "Souffle le vent" venne eseguito per la prima volta nel 2004[9], mentre i restanti due movimenti "Cortège & Danse Macabre" e "Carillon", nel giugno 2009 in Koncerthuset (Copenaghen), in entrambe le occasioni da parte della Danish National Symphony Orchestra diretta da Thomas Dausgaard.[10]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Frederik er en gave ( Trad. dan. "Frederik è un dono" ), Berlingske Tidende, 29 marzo 1987.
  2. ^ 9-årig komponist i TV ( Trad. Dan. "Un compositore di 9 anni in TV" ), B.T., 27 marzo 1987.
  3. ^ Biography and timeline of Frederik Magle. ( Trad. Ing. "Biografia di Frederik Magle" ), magle.dk. URL consultato il 28 aprile 2012.
  4. ^ (DA) Fantasy og himmelstræbende mildhed i ny orgeludgivelse ( Trad. Dan. "Composizione di fantasia per organo con impennata di gentilezza" ), SNYK - ny musik, 20 dicembre 2010. URL consultato il 28 aprile 2012 (archiviato dall'url originale il 17 settembre 2011).
  5. ^ a b (DA) En bemærkelsesværdig cd - og et par til ( Trad. Dan. "Una coppia di CD notevole"), Udfordringen, 5/2004. URL consultato il 28 aprile 2012.
  6. ^ Barnedåb - Prins Nikolai ( Trad. Dan. "Battesimo del principe Nokolai" ), Danmarks Radio, Bonanza. URL consultato il 5 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 24 aprile 2011).
  7. ^ Barnedåb - Prins Felix ( Trad. Dan. "Battesimo del principe Felix"), Danmarks Radio, Bonanza. URL consultato il 28 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 24 aprile 2011).
  8. ^ Il Principe Consorte.
  9. ^ Komponist for prins Henrik ( Trad. Dan. "Composizione per il principe Henrik"), Berlingske Tidende, 10 giugno 2004. URL consultato il 7 settembre 2010.
  10. ^ (DA) Prins Henrik fejrer sin 75 års dag i DR Byen ( Trad. Dan. "Il principe Henry festeggia il suo 75 ° giorno"), Danmarks Radio, 2009. URL consultato il 22 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 4 dicembre 2013).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN316879388 · ISNI (EN0000 0001 3030 7693 · LCCN (ENno2015093353