Frederic Leighton

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frederic Leighton

Sir Frederic Leighton, V barone Leighton RA (Scarborough, 3 dicembre 1830Londra, 25 gennaio 1896), è stato uno scultore e pittore inglese all'epoca dei preraffaelliti. Le sue opere a soggetto storico, biblico e mitologico sono tra gli esempi più raffinati di arte vittoriana.

Il pescatore e la sirena (The Fisherman and the Siren) (1858)

Studiò all'University College School di Londra, prima di partire per l'Europa continentale in viaggio di studio. Tra i suoi maestri giovanili, Edward von Steinle e Giovanni Costa presso cui, a Firenze, venne introdotto all'Accademia di Belle Arti. Tra le sue opere del tempo è famosa la rappresentazione della processione della Madonna di Cimabue attraverso Borgo Allegri.

La Madonna di Cimabue portata in processione (Cimabue's Madonna Carried in Procession) (1853-55)

Durante la maturità, visse ed operò prima a Parigi (dal 1855 al 1859) e poi a Londra (dal 1860 fino alla morte). Tra i pittori che conobbe in vita e che influenzarono la sua arte, Ingres, Delacroix, Corot e Jean-François Millet. A Londra, dopo essere entrato a far parte dei preraffaelliti, progettò la tomba di Elizabeth Browning, moglie del poeta Robert Browning, e nel 1864 divenne membro della Royal Academy of Arts, per poi diventarne presidente nel 1878; il suo dipinto Flaming June, inizialmente non adeguatamente apprezzato e solo nel 1963 venduto ad un prezzo di appena 1000 £ ad un collezionista per finire a Puerto Rico nel museo de Arte de Ponce (per figurare anche come copertina dal titolo La bella durmiente nell'esposizione, allestita nel 2009 al Museo del Prado a Madrid, dedicata alla pittura vittoriana), viene da molti considerato, per forma, colori e iconografia, quale emblema del movimento dei Preraffaelliti.

Venne nominato cavaliere a Windsor nel 1878 e poi baronetto nel 1886. Morì nel 1896 senza eredi, un giorno dopo l'ufficializzazione della sua carica: la sua casa a Holland Park è ora il Leighton House Museum e ospita una vasta selezione tra disegni e dipinti.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Flaming June (1895)
  • La famosa Madonna di Cimabue è portata in processione attraverso le strade di Firenze (1853-1855), olio su tela. Titolo originale: Cimabue's Celebrated Madonna is carried in Procession through the Streets of Florence.
  • Morte di Brunelleschi (1852), olio su tela. Titolo originale: Death of Brunelleschi.
  • Il rinvenimento di Giulietta apparentemente morta (1858). Titolo originale: The Discovery of Juliet Apparently Lifeless.
  • La sirena (1858). Titolo originale: The mermaid.
  • Villa Malta a Roma (1860 circa), olio su tela. Titolo originale: The Villa Malta, Rome.
  • Actea, la ninfa della spiaggia (1868), olio su tela. Titolo originale: Actaea, the Nymph of the Shore.
  • Ercole che combatte contro la morte per il corpo di Alcesti (1869-1871). Titolo originale: Hercules Wrestling with Death for the Body of Alcestis.
  • Atleta che combatte contro un pitone (1877), scultura in bronzo. Titolo originale: An Athlete Wrestling with a Python.
  • Avvampante giugno (1895), olio su tela. Titolo originale: Flaming June.
  • La parabola delle vergini sagge e delle vergini stolte, affresco. Titolo originale: The Parable of the Wise and Foolish Virgins.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente della Royal Academy Successore
Sir Francis Grant 1878 - 1896 Sir John Everett Millais
Controllo di autorità VIAF: (EN18031604 · LCCN: (ENn80079496 · ISNI: (EN0000 0000 8339 6135 · GND: (DE119423863 · BNF: (FRcb125620094 (data) · ULAN: (EN500030022 · NLA: (EN35556809 · BAV: ADV10093203