Fredd Young

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fredd Young
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Football americano American football pictogram.svg
Ruolo Linebacker
Squadra Ritirato
Carriera
Giovanili
New Mexico State University
Squadre di club
1984 - 1987 Seattle Seahawks
1988 - 1990 Indianapolis Colts
Statistiche aggiornate al 31/03/2013

Frederick Kimball Young (Dallas, 14 novembre 1961) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di linebacker nella National Football League (NFL). Al college ha giocato a football all’Università statale del New Mexico.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Young fu scelto nel corso del terzo giro del Draft NFL 1984 dai Seattle Seahawks[1]. Fu convocato per quattro Pro Bowl, due come membro degli special team e due come linebacker e divenne noto come un giocatore dai colpi particolarmente duri.

Young è forse maggiormente noto per "l'intercetto che non c'è mai stato": nei tempi supplementari della gara di playoff 1987-1988 contro gli Houston Oilers, il quarterback degli Oilers Warren Moon, lanciando un passaggio dalla propria linea delle 37 yard, vide il proprio passaggio deviato dal difensore di Seattle Jeff Bryant. Il pallone fu agguantato da Fredd Young che lo strinse tra entrambe le braccia. Gli arbitri decisero che Young non aveva avuto il pieno possesso del pallone e gli Oilers poterono continuare la propria azione offensiva, arrivando a calciare il field goal della vittoria.

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Partite totali 101
Partite da titolare 79
Sack 21,0
Intercetti 3

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 1984 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 20 ottobre 2012 (archiviato dall'url originale il 2 novembre 2014).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]