Fratelli Patricola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Clarinetto CL.4, Boehm completo
Fratelli Patricola
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà in nome collettivo
Fondazione1976 a Castelnuovo Scrivia
Fondata da
  • Francesco Patricola
  • Pietro Patricola
  • Biagino Patricola
Sede principaleCastelnuovo Scrivia
Settorefabbricazione strumenti musicali
ProdottiClarinetti e Oboi
Dipendenti9
Sito webwww.patricola.com/

Fratelli Patricola è una azienda italiana produttrice di clarinetti e oboi dal 1976 con sede a Castelnuovo Scrivia, provincia di Alessandria.

Oboe Artista
Clarinetto CL.2

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Già all'inizio degli anni trenta nel paese di Castelnuovo Scrivia esisteva una fabbrica di strumenti musicali di ottoni e legni in cui erano impiegati diversi maestri liutai. L'attività di produzione di strumenti si interruppe durante la seconda guerra mondiale per poi riprendere in parte all'inizio degli anni sessanta quando i tre fratelli Francesco, Pietro e Biagino Patricola appresero i segreti della costruzione di oboi e clarinetti da un vecchio artigiano. Nel 1976, a Castelnuovo Scrivia, i tre fratelli aprirono l'azienda cui successivamente si unirono anche figli e nipoti, per portare avanti l'attività di famiglia.[1]

Strumenti[modifica | modifica wikitesto]

La particolarità degli strumenti creati dai Patricola risiede nella stagionatura naturale del legno che va dai 13 ai 20 anni per essere trasformato nello strumento finito.[2]Vengono fabbricati i seguenti strumenti, la sola lavorazione del legno avviene tramite macchine CNC mentre la meccanica viene fatta a mano. Sia oboe che clarinetti sono in legno di Ebano di Grenadilla con meccanica prevalentemente argentata, i solo modelli professionali sono disponibili anche in legno di bubinga e con la meccanica completamente placcata oro.

1. Oboi: un modello da studente, uno semi-professionale e un modello professionale ("Artista"), un oboe d'amore in La, un corno inglese in Fa e una oboe musette in Mi♭.

2. Clarinetti: vengono offerti solo clarinetti con sistema "Boehm", un modello in Mib (CL.1), tre modelli in Sib (CL.2, CL.4 e CL.5), uno in La (CL.3) e un modello in Do (CL.7). I modelli da CL.1 a CL.4 sono realizzati ciascuno in due modelli con qualità diverse "Virtuoso" e "Artista" di qualità superiore, il modello CL.5 solo come Virtuoso e il modello CL.7 solo come Artista. I modelli CL.4 e CL.5 sono clarinetti "Boehm Completo" con 7 anziché 6 anelli e tre o due chiavi aggiuntive. Inoltre, i modelli CL.4 si estendono fino al profondo Mib (anziché Mi). I clarinetti profondi (corno di bassetto, clarinetto contralto, clarinetto basso) non vengono prodotti.

Gli strumenti Patricola sono suonati da noti oboisti e clarinisti in orchestre culturali in Italia e in altri paesi, anche al di fuori dell'Europa.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Helenio Pasquali, Fratelli Patricola: eccellenza italiana nel mondo, in settegiorniatortona.it, 1º marzo 2017. URL consultato il 6 marzo 2018.
  2. ^ Daniela Floris, Vi spiego… il clarinetto: Gabriele Mirabassi, su online-jazz.net, 18 settembre 2013. URL consultato il 6 marzo 2018.
  3. ^ Amici

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]