Franziskus von Paula Schönborn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Franziskus von Paula Schönborn
cardinale di Santa Romana Chiesa
Schonborn.gif
Template-Cardinal (Metropolitan Archbishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato24 gennaio 1844, Praga
Ordinato presbitero12 agosto 1873
Nominato vescovo28 settembre 1883 da papa Leone XIII
Consacrato vescovo18 novembre 1883 dal cardinale Friedrich Johann Joseph Cölestin von Schwarzenberg
Elevato arcivescovo27 luglio 1885 da papa Leone XIII
Creato cardinale24 maggio 1889 da papa Leone XIII
Deceduto25 giugno 1899, Falkenau an der Eger
 

Franziskus von Paula Schönborn (Praga, 24 gennaio 1844Falkenau an der Eger, 25 giugno 1899) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico ceco.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Infanzia e formazione[modifica | modifica wikitesto]

Franziskus von Paula Schönborn nacque il 24 gennaio 1844 a Praga, allora facente parte della Boemia. Era figlio di Erwein Damian Hugo conte von Schönborn-Wiesentheid e Christina Maria Josefa contessa von Brühl. Ricevette il sacramento della cresima il 10 giugno 1859.

Dopo aver ricevuto un'istruzione base, studiò legge presso l'Università di Praga, teologia presso l'Università di Innsbruck, ed infine presso la Pontificia Università Gregoriana a Roma dove conseguì un dottorato in teologia nel 1875. Pronunciò i voti solenni il 14 ottobre 1870, gli ordini minori il 25 marzo 1872, il suddiaconato il 7 agosto 1873, e il diaconato il 10 agosto 1873.

Ordinazione sacerdotale[modifica | modifica wikitesto]

Fu ordinato presbitero il 12 agosto 1873. Venne nominato vice rettore del seminario di Praga nel 1879, e ne divenne rettore nel 1882 divenendo anche direttore del puerorum convictus. Fu nominato cappellano di Sua Santità. L'imperatore Francesco Giuseppe d'Austria-Ungheria lo scelse per la sede di České Budějovice il 7 settembre 1883.

Vescovo ed arcivescovo[modifica | modifica wikitesto]

Busto del cardinale Schönborn

Venne eletto vescovo di České Budějovice il 28 settembre dello stesso anno e la sua consacrazione episcopale avvenne il 18 novembre 1883 a Praga, per mano del cardinale Friedrich Johann Joseph Cölestin von Schwarzenberg, arcivescovo di Praga, assistito da Josef Jan Hais, vescovo di Königgrätz, e Emanuel Jan Schoebel, vescovo di Leitmeritz. La nomina ad assistente presso il Pontificio Trono avvenne il 9 dicembre 1884. L'imperatore Francesco Giuseppe d'Austria-Ungheria lo designò per la sede di Praga il 21 maggio 1885, dove si trasferì il 27 luglio. Ricevette il pallio il 30 luglio 1885.

Cardinale e morte[modifica | modifica wikitesto]

Venne creato cardinale nel concistoro del 24 maggio 1889, con un breve apostolico con cui papa Leone XIII gli consegnò la berretta rossa. Ricevette la porpora e il titolo presbiterale dei Santi Giovanni e Paolo il 30 dicembre 1889. Nello stesso anno venne decorato con la Gran Croce dell'Ordine di Santo Stefano.

Morì il 25 giugno 1899 nella città di Falkenau an der Eger all'età di soli 55 anni. La sua salma venne trasportata a Praga, e dopo l'esposizione, fu sepolta nella cattedrale metropolitana di San Vito.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN84332895 · ISNI (EN0000 0000 5647 7802 · GND (DE1021041688 · WorldCat Identities (EN84332895