Franziska zu Reventlow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La scrittrice in una foto d'epoca

Franziska zu Reventlow (Husum, 18 maggio 1871Locarno, 26 luglio 1918) è stata una scrittrice, pittrice e traduttrice tedesca.

Il suo vero nome era Fanny Liane Wilhelmine Sophie Auguste Adrienne Gräfin zu Reventlow, conosciuta come "la contessa dello scandalo" o come "la contessa di Schwabing della bohème di Monaco". Autrice dei romanzi Herrn Dames Aufzeichnungen (1913) e Il complesso del denaro (1916).

Selezione delle opere tradotte[modifica | modifica wikitesto]

  • di Marcel Prévost:
    • Les Vierges fortes. Langen, Monaco di Baviera 1900.
    • Lettres de femmes. Langen, Monaco di Baviera 1900.
    • La Princesse d'Erminge. Langen, Monaco di Baviera 1905.
    • La Confession d'un amant. Langen, München 1908.
    • Lea. Langen, Monaco di Baviera 1909.
    • Lettres à Françoise mariée. Langen, Monaco di Baviera 1909.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN44340215 · LCCN: (ENn80125252 · ISNI: (EN0000 0003 6855 1653 · GND: (DE118600044 · BNF: (FRcb12172500x (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie