Franco Varrella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franco Varrella
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex calciatore)
Ritirato 1978 - giocatore
2008 - allenatore
Carriera
Giovanili
1963-1968 Bellaria Igea Marina
1968-1971 Juventus
Squadre di club1
1972-1974 Rimini 15 (2)
1974-1975 Urbino ? (?)
1975-1976 non conosciuta Montecchio ? (?)
1976-1978 Jesina ? (?)
Carriera da allenatore
1979-1982 Bellaria Igea Marina Giovanili
1982-1984 non conosciuta Costa del Sole
1984-1985 Bellaria Igea Marina
1985-1986 600px Giallo e Blu.svg Santarcangiolese
1986-1987 Forlì
1987-1988 Boca San Lazzaro
1988-1989 Forlì
1989-1990 Brescia
1990-1991 Monza
1991-1992 Nola
1992-1993 Casertana
1993-1995 Forlì
1995-1996 Italia Italia Vice
1996-1997 Salernitana
1997-1999 Reggiana
2000 Savoia
2000-2002 Padova
2003 Salernitana
2004-2006 Bellaria Igea Marina
2007 Triestina
2007-2008 Ravenna
2008 Ravenna
2008 San Marino
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Franco Varrella (Rimini, 25 gennaio 1953) è un ex allenatore di calcio ed ex calciatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Comincia nelle giovanili del Bellaria Igea Marina. Nel 1968 giocò nelle giovanili della Juventus vestendo la maglia bianconera per tre anni, senza poi riuscire ad affermarsi nel grande calcio. Dal 1972 al 1974 gioca con il Rimini in Serie C. Successivamente ha giocato nell'Urbino Calcio, Montecchio Calcio e nella Jesina, prima di abbandonare l'attività per dedicarsi all'insegnamento dell'Educazione Fisica[1].

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essersi Diplomato con lode all'ISEF di Urbino con una Tesi sul "Calcio: uno sport educativo", iniziò la carriera di allenatore nel corso degli anni ottanta, alla guida di formazioni dilettantistiche dell'Emilia-Romagna quali l'A.C. Bellaria Igea Marina e l'A.C. Costa del Sole. Approda nella U.S.Santarcangiolese (Campionato Interregionale, il massimo livello dilettantistico dell'epoca) e successivamente al mondo professionistico nel Forlì (C2 1986-87). Nel 1993 ottiene la licenza di Allenatore di 1ª Categoria (UEFA PRO) con una tesi sul "Pressing: dove, come, quando, perché".[2]

Dal gennaio 1995 al dicembre 1996 è stato il vice di Arrigo Sacchi nella nazionale italiana che partecipò anche agli europei in Inghilterra.

In Serie B ha allenato Brescia, Reggiana, Salernitana (dove sostituì Zdeněk Zeman), Savoia. A cavallo delle esperienze in Serie B, Ha allenato in C1 il Monza, il Nola, la Casertana. Nella 2000-2001 fu promosso in Serie C1 con il Padova.

Dopo un'esperienza al Bellaria Igea Marina, in Serie C2, ritornò in Serie B con la Triestina. Il 3 dicembre 2007 è stato ingaggiato dal Ravenna, dove è chiamato a sostituire l'esonerato Dino Pagliari. Viene esonerato il 14 gennaio 2008 per poi rientrare il 7 aprile 2008 avvicendando nuovamente Pagliari. Nell'estate 2008 ha assunto la guida del San Marino.[3] ma ad ottobre viene sostituito da Mario Petrone. Attualmente è responsabile della Scuola Calcio Ferruccio Giovanardi di Bellaria Igea Marina e collabora con la FIGC come docente presso la Scuola Allenatori FIGC di Coverciano per la formazione di aspiranti allenatori nei corsi UEFA.

È riconosciuto nel mondo calcistico come allenatore che ha contribuito alla formazione professionale di molti giovani atleti che si sono poi distinti in ambito nazionale. All'età di 18-20 anni ha fatto esordire e affermare giocatori come Maurizio Neri, Eugenio Corini, Luca Luzzardi, Edoardo Bortolotti, Filippo Masolini, Paolo Ziliani, Gigi Di Biagio, Anselmo Robbiati, Michele Serena, Michele Brambilla, Cristian Molinaro, Cristiano Zanetti, Elvis Abbruscato, Simone Confalone, Federico Piovaccari e molti altri.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Monza: 1990-1991
Padova: 2000-2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]