Franco Cava

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francisco Luciano Cava, in arte Franco Cava (Rio de Janeiro, 1º marzo 1965), è un musicista brasiliano.

Nato da genitori italiani, costruisce la sua carriera artistica sviluppando progetti che frequentano le due culture (italiana e brasiliana). Nel mondo della musica inizia molto presto presentando e producendo a soltanto 17 anni quello che fu uno dei primi programmi di musica italiana in Brasile nella radio Imprensa di Rio de Janeiro. Entra a far parte della scuola di samba Portela. Vince diversi concorsi di samba enredo con canzoni che poi parteciperanno alla grande sfilata Del carnevale. Nel 2003 avviene l'incontro a Rio con Lorenzo "Jovanotti" Cherubini, che con la sua etichetta "Soleluna" gli produce e pubblica in Italia due dischi.

Il primo, Bossa Jova, ha venduto più di 10.000 copie[senza fonte], conquistando il pubblico italiano e la critica[senza fonte];

“Esce Bossa-Jova di Franco Cava per Soleluna e bisogna dire subito Che qui Lorenzo è il produttore di una mutazione brasiliana della sua musica. Fabrizio de André attraversa La canzone “Cometa” con gli odori di “Crêuza de mä”, una vera contaminazione fra Genova e Brasile, Franco declina tutti i mondi colto-popolari della sua terra. Il Risultato è di sorprendente bellezza" Marco Mangiarotti.

Il secondo disco “Escapulario”, viene distribuito dalla Universal Music

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1995 - Guia- independente
  • 2000 – Ala de compositores da portela (artisti vari)
  • 2004- Bossajova -(soleluna - edel)
  • 2007- Escapulario - (soleluna - universal)
  • 2009- Livro "forte machiato carioca" - (istituto italiano di cultura di rio)
  • 2012- Sambacord - (aliante – Italia) saladesom (brasil)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]