Franciszek Rogaczewski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Beato Francesco Rogaczewski
FRANCISZEK ROGACZEWSKI.jpg
 
NascitaLipinki, 23 dicembre 1892
MorteStutthof, 11 gennaio 1940
Venerato daChiesa cattolica
Beatificazione13 giugno 1999 da Papa Giovanni Paolo II
Ricorrenza11 gennaio

Franciszek Rogaczewski (Lipinki, 23 dicembre 1892campo di concentramento di Stutthof, 11 gennaio 1940) è stato un presbitero polacco, assassinato dai nazisti nel campo di concentramento di Stutthof durante la seconda guerra mondiale. Fu beatificato da Papa Giovanni Paolo II il 13 giugno 1999.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Franciszek Rogaczewski nacque nel 1892 a Lipinki, nel voivodato della Cuiavia-Pomerania, in Polonia. Fu ordinato sacerdote a Danzica nel 1918 e prestò servizio prima nell'arcidiocesi di tale città e poi nella parrocchia di Cristo Re a Parigi. Fu arrestato dai nazisti il 1º settembre 1939 per la colpa di essere un prete; dopo essere stato torturato per mesi, fu freddato a colpi d'arma da fuoco l'11 gennaio 1940, durante l'internamento nel campo di concentramento di Stutthof.[1]

Dopo la sua morte, Rogaczewski fu beatificato da Papa Giovanni Paolo II il 13 giugno 1999, assieme ad altri 107 martiri polacchi della seconda guerra mondiale.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Terry Jones, Blessed Franciszek Rogaczewski, su Patron Saints Index. URL consultato il 13 novembre 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5227151778223118130008 · WorldCat Identities (ENviaf-5227151778223118130008