Francisco Mendoza Bobadilla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francisco Mendoza Bobadilla
cardinale di Santa Romana Chiesa
Francisco de Mendoza y Bobadilla.jpg
Template-Cardinal (Bishop).svg
Nato 25 settembre 1508, Cuenca
Nominato vescovo 14 febbraio 1533 da papa Clemente VII
Creato cardinale 19 dicembre 1544 da papa Paolo III
Deceduto 28 novembre 1566, Arcos de la Llana

Francisco Mendoza Bobadilla (Cuenca, 25 settembre 1508Arcos de la Llana, 28 novembre 1566) è stato un cardinale e vescovo cattolico spagnolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nacque a Cuenca il 25 settembre 1508, figlio di Diego Hurtado de Mendoza, primo marchese di Cañete e viceré di Navarra durante il regno di Carlo I. Frequentò l'Università di Alacalà di Henares e quella di Salamanca.

Il 14 febbraio 1543 divenne vescovo di Coria.

Papa Paolo III lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 19 dicembre 1544, con il titolo di Cardinale presbitero di Santa Maria in Ara Coeli.

Nel 1550 fu trasferito alla sede episcopale di Burgos.

Morì il 28 novembre 1566 all'età di 58 anni.

Conclavi[modifica | modifica wikitesto]

Durante il periodo del suo cardinalato Francisco Mendoza Bobadilla partecipò ai conclavi:

Mancò invece i conclavi:

Successione apostolica[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Successioni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN34448139 · ISNI (EN0000 0000 7728 8322 · LCCN (ENn84115229 · GND (DE123287006 · BNF (FRcb107152141 (data) · BAV ADV10184984