Francis de Croisset

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francis de Croisset

Francis de Croisset, nato Edgar Franz Wiener (Bruxelles, 28 gennaio 1877Neuilly-sur-Seine, 8 novembre 1937), è stato un drammaturgo, librettista e scrittore belga naturalizzato francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

I suoi libretti inclusero Chérubin (1905) di Jules Massenet e Ciboulette (1923) di Reynaldo Hahn.

Tra i suoi drammi ricordiamo Il était un fois, considerato il suo capolavoro. Si ricorda anche la sua collaborazione con Robert de Flers.

Nel 1908 scrisse, con Maurice Leblanc, "Arsène Lupin", opera teatrale in 4 atti, rappresentata lo stesso anno all'Athénée di Parigi.

Sposò, nel 1910, Marie-Thérèse Bischoffsheim, vedova del banchiere Maurice Bischoffsheim e figlia dei conti Adhéaume de Chevigné. Ebbero due figli. Croisset ebbe anche una figliastra, Marie-Laure de Noailles.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95175680 · ISNI (EN0000 0001 0927 2342 · Europeana agent/base/91563 · LCCN (ENn83065725 · GND (DE122348680 · BNE (ESXX1066309 (data) · BNF (FRcb118981958 (data) · NDL (ENJA00550203 · WorldCat Identities (ENlccn-n83065725