Francis Fane, I conte di Westmorland

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francis Fane, I conte di Westmorland
1stEarlOfWestmorlandAndWife.jpg
Lord Fane e sua moglie, Mary Mildmay.
Conte di Westmorland
In carica 1624 –
1629
Successore Mildmay Fane, II conte di Westmorland
Altri titoli barone Le Despencer
Nascita 1580
Morte 23 marzo 1629
Sepoltura Apethorpe
Dinastia Fane
Padre Sir Thomas Fane
Madre Mary Neville, baronessa le Despenser
Consorte Mary Mildmay

Francis Fane, I conte di Westmorland (158023 marzo 1629), è stato un politico inglese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era il primo figlio superstite ed erede di Sir Thomas Fane di Badsell, nel Kent, e della sua seconda moglie, Mary Neville, unica figlia ed erede del Henry Neville, VI barone di Bergavenny[1]. Studiò alla Maidstone Grammar School e alla Queens' College di Cambridge[2]. È stato ammesso al Lincoln's Inn.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1601 rappresentò Kent in Parlamento. È stato creato Cavaliere del Bagno all'incoronazione di re Giacomo I, il 25 luglio 1603. Successivamente venne eletto per Maidstone nel 1604. È stato rieletto deputato per Maidstone nel 1614 e nel 1621. Nel 1624 è stato eletto deputato per Peterborough[1]. Il 29 dicembre 1624, fu creato barone di Burghersh e conte di Westmorland. Alla morte di sua madre, il 28 giugno 1626, gli succedette come ottavo barone le Despenser.

Matrimonio[modifica | modifica wikitesto]

Sposò, il 15 febbraio 1598/99, Mary Mildmay (?-9 aprile 1640), figlia e unica erede dell'ambasciatore a Parigi Sir Anthony Mildmay. Ebbero tredici figli, ma solo nove raggiunsero l'età adulta:

Morte[modifica | modifica wikitesto]

Morì il 23 marzo 1628, all'età di 48 anni. Fu sepolto a Apethorpe.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera

Note[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie