Francis Albert Sinatra & Antonio Carlos Jobim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francis Albert Sinatra & Antonio Carlos Jobim
ArtistaFrank Sinatra
Tipo albumStudio
Pubblicazionemarzo 1967
Durata28:05
Dischi1
Tracce10
GenereSwing
Bossa nova
Jazz
EtichettaReprise Records
ProduttoreSonny Burke
Registrazionegennaio-febbraio 1967
Frank Sinatra - cronologia
Album precedente
(1966)
Album successivo
(1967)

Francis Albert Sinatra & Antonio Carlos Jobim è un album del crooner statunitense Frank Sinatra, realizzato assieme al compositore brasiliano Antônio Carlos Jobim e pubblicato nel 1967 dalla Reprise Records.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1962 e 1963 Jobim e João Gilberto resero famosa e apprezzata in tutto il mondo la bossa nova. Sinatra arrivò a questo passo solo nel 1967, con questo album che è quasi un canzoniere di Jobim stesso. Il crooner tentò di fare una svolta su musiche più giovanili per tenere testa ai Beatles, che in quegli anni erano decisamente in vetta alle classifiche sia di Regno Unito che di Stati Uniti.

Il risultato è un album dalle dolci melodie in portoghese che vede il suo apice in The Girl from Ipanema, e da tre standard dell'epoca d'oro statunitense.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Girl from Ipanema - 3:00 - (Jobim, Gimbel, de Moreas)
  2. Dindi - 3:25 - (Jobim, Gilbert, de Oliveria)
  3. Change Partners - 2:40 - (Berlin)
  4. Quiet Nights and Quiet Stars (Corcovado) - 2:45 - (Jobim, Lees)
  5. Meditation (Meditação) - 2:51 - (Jobim, Gimbel, de Oliveria)
  6. If You Never Come to Me (Inútil Paisagen) - 2:10 - (Jobim, Gilbert, de Oliveria)
  7. How Insensitive (Insensatez) - 3:15 - (Jobim, Gimbel, de Moreas)
  8. I Concentrate on You - 2:32 - (Porter)
  9. Baubles, Bangles and Beads - 2:32 - (Wright, Forrest, Borodin
  10. Once I Loved (O Amor em Paz) - 2:37 - (Jobim, Gilbert, de Moreas)

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Jazz Portale Jazz: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di jazz