Francesco de' Medici di Ottajano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francesco de' Medici di Ottajano
cardinale di Santa Romana Chiesa
Stemma di Francesco de' Medici di Ottajano.svg
Incarichi ricoperti
Nato 28 novembre 1808, Napoli
Ordinato presbitero nessuna informazione
Creato cardinale 16 giugno 1856 da papa Pio IX (poi beato)
Deceduto 11 ottobre 1857, Roma

Francesco de' Medici di Ottajano (Napoli, 28 novembre 1808Roma, 11 ottobre 1857) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Appartenente al ramo cadetto mediceo dei Medici di Ottajano[1], nacque a Napoli il 28 novembre 1808 da Michele (1771-1832) e Isabella Albertini[2].

Fu prefetto della dimora Pontificia dal 28 gennaio 1842, poi Prefetto dei Sacri Palazzi Apostolici dal 17 maggio 1850.

Papa Pio IX lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del 16 giugno 1856.

Morì l'11 ottobre 1857 all'età di 48 anni.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bernardetto de' Medici, figlio del capostipite dei Medici di Ottajano Ottaviano, acquistò dai Gonzaga di Molfetta un feudo e si trasferì da Firenze a Ottaiano (ora Ottaviano) nel 1567.
  2. ^ Eman Bonnici, Cardinal Francesco De' Medici di Ottaiano, su www.findagrave.com. URL consultato il 3 novembre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Prefetto della Casa Pontificia Successore Emblem Holy See.svg
Francesco Saverio Massimo 28 gennaio 1842 - 2 agosto 1847 Carlo Luigi Morichini
Predecessore Cardinale diacono di San Giorgio in Velabro Successore CardinalCoA PioM.svg
Giuseppe Ugolini 19 giugno 1856 - 11 ottobre 1857 Antonio Matteucci