Francesco da Milano (pittore)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Francesco da Milano (il cui vero nome era Francesco Pagani; ... – ...) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ben poco si sa di questo autore (attivo tra il 1502 al 1548), che ha lasciato una ventina di opere tra tele e affreschi, nella zona dei colli trevigiani e in Friuli. Originario della Lombardia, donde derivano alcuni aspetti del suo stile che sembrano essere influenzati da Bernardo Zenale e da Vincenzo Civerchio, visse però in "contrada de Piai" a Serravalle. Qui era attivo anche Tiziano, artista bellunese ben più famoso e internazionale, il quale, per decisione del Consiglio cittadino, fu preferito al locale Francesco da Milano, al quale era stata inizialmente commissionata la pala di Serravalle[1].

Come testimonia una delle massime espressioni dell'arte di Francesco da Milano, il ciclo di affreschi di Castello Roganzuolo, del 1525 circa, egli riuscì a raggiungere un alto grado di maturità, compendiando le esperienze figurative dei grandi artisti italiani del Rinascimento, come ad esempio suggestioni raffaelliane[2].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Il presbiterio affrescato nella chiesa di Castello Roganzuolo

Numerose sono le testimonianze di questo artista nel vittoriese e in generale tra provincia di Treviso e di Pordenone. Di seguito è riportato un elenco di tali opere:

Affreschi[modifica | modifica wikitesto]

Pale d'altare[modifica | modifica wikitesto]

Battesimo di Cristo, Chiesa di San Giovanni Battista, Vittorio Veneto
Santa Lucia fra i Santi Antonio e Apollonia, duomo di Porcia

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tagliaferro 2007, p. 56.
  2. ^ Baldissin, Soligon 2002, pp. 102-103.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mariuccia Baldissin e Antonio Soligon, Chiese a San Fior. Alla scoperta del patrimonio artistico, San Fior, 2002, pp. 102-120.
  • M. Sole Crespi, Elena Leonardi e Mara Zanato, Magia del colore. Chiese affrescate della Marca Trevigiana, Vianello Libri, 2008.
  • Giorgio Tagliaferro, Tiziano Vecellio. Madonna col Bambino in gloria e santi Andrea e Pietro, in M. Mazza (a cura di), Lungo le vie di Tiziano. I luoghi e le opere di Tiziano, Francesco, Orazio e Marco Vecellio tra Vittorio Veneto e il Cadore, Skira, 2007, pp. 54-65.
  • Ernst Gombrich, Dizionario della Pittura e dei Pittori, Einaudi Editore, 1997.
  • Andreina Rita, PAGANI FRANCESCO, su dizionariobiograficodeifriulani.it – Dizionario biografico dei friulani. Nuovo Liruti online, Istituto Pio Paschini per la storia della Chiesa in Friuli. URL consultato il 18 ottobre 2017.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95753297 · SBN IT\ICCU\VEAV\359242 · ULAN (EN500011857 · WorldCat Identities (ENviaf-95753297