Francesco da Acquanegra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Fra Francesco da Acquanegra (... – XVI secolo) è stato un religioso e scultore italiano.

Interno del Santuario della Beata Vergine delle Grazie (Curtatone), in alto i manichini dipinti.

È noto per essere il creatore, agli inizi del Cinquecento, dell'impalcato ligneo a doppia loggia e, tra le colonne, di alcuni manichini a grandezza naturale, realizzati in cartapesta e gesso dipinti, presenti all'interno del Santuario della Beata Vergine delle Grazie di Curtatone.[1][2] Le figure rappresentano degli ex voto,[3] ognuna con la propria metopa in italiano volgare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]