Francesco Tentori Montalto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francesco Tentori Montalto (Roma, 19241995) è stato un poeta, saggista, traduttore e ispanista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Poeta, nacque a Roma ma si formò a Firenze negli anni 1950[1] grazie all'amicizia con Mario Luzi[2]del quale frequentava la casa[3], definendosi fiorentino abusivo, titolo che diede a una sua raccolta di poesie dedicata a Firenze.

Si laureò con una tesi sulla poesia spagnola del Novecento nel 1946 e nello stesso anno della laurea si recò in viaggio in Andalusia, quindi nella Galizia. Nel 1947 ottenne una borsa di studio dal Ministero spagnolo degli Affari Esteri che gli consentì di recarsi nuovamente in Spagna dove rimase fino al 1948 e dove conobbe poeti e scrittori spagnoli tra i quali Vicente Aleixandre e José María Valverde[4].

Pubblicò diverse sue raccolte di poesie nell'arco di circa trent'anni, firmate come Francesco Tentori, e alcuni saggi.

Fin dai primi anni Cinquanta iniziò l'attività di traduttore di poesie ispano-americane su riviste, tra le quali La Fiera Letteraria e Quaderni ibero americani[5]. Svolse l'incarico di traduttore presso svariate case editrici (tra cui Bompiani, Einaudi e Feltrinelli); fu il primo traduttore di L'Aleph di Borges[6], pubblicato in Italia nel 1959, col quale ebbe corrispondenze epistolari[7]; lo scrittore argentino fu centrale nell'attività di Tentori che ne tradusse e curò un'ottantina di edizioni italiane[8].

Per le traduzioni contenute nell'antologia Poeti ispano-americani del Novecento vinse il XVIII Premio Monselice per la traduzione letteraria.

Fu vincitore del Premio Ceppo Pistoia sezione racconti e poesie nel 1970[9].

Nel 1989 il suo Dialogo con l'assente gli valse il Premio Nazionale di Poesia Frascati.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Antologie[modifica | modifica wikitesto]

  • Poesia ispano-americana del '900, Parma, Guanda, 1957
  • Narratori ispanoamericani del '900, Parma, Guanda, 1960
  • Juan Ramón Jiménez, Club degli Editori, 1967
  • Poeti ispano-americani del Novecento, Bompiani, Milano, 1987
  • Lirica spagnola del Novecento, Firenze, Le Lettere, 1997

Curatele[modifica | modifica wikitesto]

  • Le più belle poesie di Antonio Machado, Milano, Crocetti, 1994
  • Le più belle poesie di Jorge Luis Borges, Milano Crocetti, 1994

Poesia[modifica | modifica wikitesto]

  • Il canzoniere domestico e altre poesie, Roma, De Luca, 1958
  • Lettere a Vilna, Firenze, Vallecchi, 1960
  • Nulla è reale, Firenze, Vallecchi, 1964
  • Poesie, Bologna, Centro d'Arte e Cultura, 1967
  • Lo stormire notturno, Milano, De Luca, 1968
  • Trittico toscano, Milano, De Luca, 1970
  • Corrispondenze in una stanza: 1968-1973, Mandura, Lacaita, 1974
  • Viaggio in uno specchio, Milano, Guanda, 1978
  • Tre miraggi, Firenze, Vallecchi, 1980
  • Animale d'ombra: 1976-1981, Firenze, Vallecchi, 1984
  • Dialogo con l'assente, Biblioteca Cominiana, 1989
  • Migrazioni, Firenze, Passigli, 1997
  • Il segreto degli specchi - Poesie 1949-1994, Gruppo editoriale Domina, 2005 (postumo)

Saggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Le stagioni e gli addii: versioni di poeti spagnoli e ispanoamericani, Firenze, Vallecchi, 1980
  • Esperienze di un poeta traduttore, Milano, Guerini, 1989

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Manghetti, p. 25
  2. ^ Biografia di Francesco Tentori Montalto (PDF), vieusseux.it.
  3. ^ Enrica Colavero (a cura di), Fiorentini abusivi : il carteggio Ercole Ugo D'Andrea-Francesco Tentori, 1972-1995, Firenze University Press, 2008, ISBN 9788884537201, OCLC 233545624.
  4. ^ Biografia di Francesco Tentori Montalto (PDF), vieusseux.it.
  5. ^ Chiappini, Gaetano., Antinomie novecentesche, Alinea, 2000, p. 237, ISBN 8881255677, OCLC 54373758.
  6. ^ Jorge Luis Borges, in Paragone: Letteratura, Volume 45, 1994.
  7. ^ Francesco Tentori Montalto (PDF), vieusseux.it, p. 32.
  8. ^ Risultati ricerca Francesco Tentori Montalto AND Borges, opac.sbn.it.
  9. ^ (IT) Albo d’Oro del Premio Ceppo – Paolo Fabrizio Iacuzzi, su paolofabrizioiacuzzi.it. URL consultato il 22 luglio 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gloria Manghetti (a cura di), Aldo Palazzeschi - Diego Valeri, Carteggio 1934-1972, Roma, Università di Firenze, 2004, ISBN 978-88-8498-212-4.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN40190859 · ISNI: (EN0000 0000 5948 9390 · SBN: IT\ICCU\CFIV\002508 · LCCN: (ENn82032165 · GND: (DE119535610 · BAV: ADV11016592