Francesco Giubilei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francesco Giubilei (Cesena, 1º gennaio 1992) è un editore e scrittore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Direttore editoriale di Historica Edizioni e di Giubilei Regnani Editore, è fondatore della rivista Scrivendo Volo e del sito Cultora. Laureato in Lettere Moderne alla facoltà di Lettere dell'Università degli Studi Roma Tre e in Cultura e Storia delle Imprese Editoriali all'Università degli Studi di Milano, ha partecipato alla Summer School della London School of Journalism. È autore di "Giovinezza partitura per mandolino e canto" (Il ponte vecchio, 2006), "Bastola la signora del fuoco" (Arpanet, 2008), "Chi è Charlie?" (Historica, 2011), "I Giovani e la Letteratura" (Historica, 2012), “Leo Longanesi. Il borghese conservatore” (Odoya, 2015). Dopo aver curato per più di un anno e mezzo la pagina "Romagna cult" sul quotidiano La Voce di Romagna ed essersi occupato della pagina dedicata al futuro, ha lavorato come responsabile marketing del giornale e continua a collaborarvi. Cura il blog Leggere è rock su Linkiesta e collabora con Il Giornale con il blog “Un conservatore scomodo”. È docente ai corsi di editoria di Roma e Milano dell'Agenzia Letteraria Herzog. È stato inserito nel Catalogo dei Viventi dal Corriere della Sera.[1]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • 2006 - Giovinezza, Romanzo, Il Ponte Vecchio
  • 2008 - La Bastola, Romanzo, Arpanet
  • 2008 - Lungo la strada, Antologia di racconti, Il Foglio
  • 2011 - Chi è Charlie?, Romanzo, Historica
  • 2012 - I Giovani e la Letteratura, Saggio, Historica
  • 2015 - Leo Longanesi. Il borghese conservatore, Saggio, Odoya

Racconti contenuti in antologie[modifica | modifica wikitesto]

  • Bastola la signora del fuoco in "Concepts Storia", Arpanet
  • Il signore dell'altopiano in "Rac-corti", Giulio Perrone Editore

Premi letterari[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 - Primo classificato ex aequo "Premio letterario internazionale Titano"

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francesco Giubilei - Catalogo dei viventi, cinquantamila.corriere.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN317274518 · LCCN: (ENno2015109269 · GND: (DE1076840833