Francesco Finiguerra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francesco Finiguerra
13 febbraio 1853 – 1918
Nato aLavello
Morto aMontecatini
Dati militari
Paese servitoItalia Regno d'Italia
Forza armataRegio Esercito
ArmaEsercito
CorpoCarabinieri
GradoTenente Generale
GuerrePrima guerra mondiale
voci di militari presenti su Wikipedia

Francesco Finiguerra (Lavello, 13 febbraio 1853Montecatini, 1918) è stato un generale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Lavello nel 1853, Francesco Finiguerra crebbe in un ambiente popolare dell'odierna Basilicata, funestata negli anni della sua giovinezza dal duro contrasto tra l'occupazione da poco attuata dei piemontesi del meridione italiano e la popolazione locale borbonica, fatto che sfociò nel noto fenomeno del brigantaggio fu però dopo la morte di tre suoi parenti (Benedetto, Antonio e Mauro) ad opera degli stessi briganti che il Finiguerra decise di intraprendere la carriera militare. Frequentò così l'Accademia Militare di Modena da dove uscì nel 1875 col grado di sottotenente, inquadrato nel 322º reggimento di fanteria entrando solo in seguito nel corpo dei carabinieri reali. Nel 1883 ottenne il grado di tenente e venne assegnato di stanza a Nicastro. Venne così impiegato alla lotta al brigantaggio ed alla delinquenza in Calabria.

Fu incaricato della sicurezza pubblica della città di Bari durante la visita dell'imperatore Guglielmo II di Germania, che lo ricompensò con la commenda dell'Ordine della Corona di Prussia.

Prese parte alla prima guerra mondiale dove poco dopo divenne capo della Commissione Sanitaria Militare per poi morire nel 1918 a guerra terminata.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze italiane[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine della Corona d'Italia
Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell'Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro
Croce d'oro con corona reale per anzianità di servizio militare per gli ufficiali con 40 anni di servizio - nastrino per uniforme ordinaria Croce d'oro con corona reale per anzianità di servizio militare per gli ufficiali con 40 anni di servizio
Medaglia d'argento ai benemeriti della salute pubblica - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia d'argento ai benemeriti della salute pubblica
Croce al merito di guerra - nastrino per uniforme ordinaria Croce al merito di guerra
Medaglia commemorativa della guerra italo-austriaca 1915 – 18 (4 anni di campagna) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa della guerra italo-austriaca 1915 – 18 (4 anni di campagna)
Medaglia commemorativa dell'Unità d'Italia - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa dell'Unità d'Italia
Medaglia commemorativa italiana della vittoria - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia commemorativa italiana della vittoria

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di III classe dell'Ordine della Corona di Prussia (Impero tedesco) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di III classe dell'Ordine della Corona di Prussia (Impero tedesco)

Note[modifica | modifica wikitesto]