Francesco Amirante

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francesco Amirante
Amirante Napolitano 2010-1.jpg
Francesco Amirante ricevuto al Quirinale da Giorgio Napolitano (30 novembre 2010)

Presidente della Corte costituzionale
Durata mandato 25 febbraio 2009 –
7 dicembre 2010
Predecessore Giovanni Maria Flick
Successore Ugo De Siervo

Francesco Amirante (Napoli, 16 aprile 1933) è un magistrato italiano, presidente della Corte costituzionale dal 25 febbraio 2009 al 7 dicembre 2010.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si laurea in giurisprudenza presso l'ateneo di Napoli. Entra in magistratura nel 1958 e lavora come pretore a Forlì, Vicenza e Lagonegro. Dopo vari anni trascorsi presso la sezione fallimentare del tribunale di Napoli, dal 1980 è passato alla Corte di Cassazione, dove è stato dapprima addetto all'ufficio del massimario e del ruolo, e poi applicato alla sezione lavoro, di cui è diventato consigliere e, infine, presidente di sezione. Dal 1987 è stato componente fisso delle sezioni unite della Suprema Corte.

Il 23 novembre 2001 è stato eletto alla Corte costituzionale nella quota riservata alla Corte di Cassazione; ha assunto le sue funzioni dopo aver giurato al Quirinale il 7 dicembre dello stesso anno.
Il 14 novembre 2008 è stato nominato vicepresidente della Corte dal neoeletto presidente Giovanni Maria Flick. Il 25 febbraio 2009 viene eletto presidente. Il mandato è scaduto il 7 dicembre 2010.[1]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana
«Giudice costituzionale. Di iniziativa del Presidente della Repubblica»
— 27 febbraio 2002[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito web della Corte costituzionale: note biografiche presidente.
  2. ^ Sito web del Quirinale: dettaglio decorato.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN45536302 · SBN: IT\ICCU\SBNV\025120