Francesca Zaccariotto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francesca Zaccariotto
Zaccariotto.jpg
Francesca Zaccariotto ad un comizio insieme ad Umberto Bossi

Assessora ai lavori pubblici del Comune di Venezia
In carica
Inizio mandato 29 giugno 2015
Predecessore Alessandro Maggioni

Presidente della Provincia di Venezia
Durata mandato 22 giugno 2009 –
31 dicembre 2014
Predecessore Davide Zoggia
Successore Cesare Castelli (Commissario prefettizio)

Sindaca di San Donà di Piave
Durata mandato 9 giugno 2003 –
10 giugno 2013
Predecessore Vasco Magnolato
Successore Andrea Cereser

Dati generali
Partito politico Fratelli d'Italia (dal 2015)
In precedenza:
LN (fino al 2014)
Università Università di Trieste

Francesca Zaccariotto (San Donà di Piave, 1º marzo 1962) è una politica e socialite italiana, ultimo presidente della Provincia di Venezia oltre che sindaco per due mandati a San Donà di Piave.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si laurea in Scienze della formazione presso l'Università degli Studi di Trieste, per poi seguire un master per la Dirigenza nell'ente locale all'Università Bocconi di Milano. Ha lavorato come responsabile dei servizi sociali nei comuni di Spinea e Jesolo[1]. È sposata dal 2010 con l'avvocato ed ex vicesindaco del comune di Treviso Giorgio Bonet dal quale ha avuto il figlio Giulio Bonet (2003)

Carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

È entrata in politica nel 1994 militando sin dall'inizio nella Lega Nord. Alle amministrative del 1998 è entrata nel consiglio comunale di San Donà di Piave tra le file dell'opposizione. Candidata sindaco alla testa di una coalizione di centrodestra, è stata eletta alle successive amministrative del 2003, venendo poi riconfermata alle elezioni del 2008.

Alle amministrative del 2009 è stata eletta presidente della provincia di Venezia, battendo al secondo turno l'uscente Davide Zoggia.

Con le amministrative del 2013 è tornata in consiglio a San Donà, ora nell'opposizione, come capolista della lista civica di centrodestra Francesca Zaccariotto per Smart City[2][1]. Inizialmente destinata a candidato unico del centrodestra nelle elezioni comunali di Venezia del 2015 con la lista "Venezia domani", ha corso poi con il sostegno di Fratelli d'Italia e di alcune liste civiche. A seguito della vittoria del centrodestra viene nominata assessore ai lavori pubblici nella giunta Brugnaro.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Biografia, su francescazaccariotto.com, Francesca Zaccariotto. URL consultato il 12 giugno 2014 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2012).
  2. ^ Zaccariotto Francesca, su Anagrafe degli amministratori locali e regionali, amministratori.interno.it, Ministero dell'Interno. URL consultato il 12 giugno 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente della Provincia di Venezia Successore Provincia di Venezia-Stemma.svg
Davide Zoggia 22 giugno 2009 - 31 dicembre 2014 Cesare Castelli (Commissario prefettizio)
Predecessore Sindaco di San Donà di Piave Successore San Donà di Piave-Stemma.png
Vasco Magnolato 9 giugno 2003 - 10 giugno 2013 Andrea Cereser