Francesca Folloni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Francesca Folloni
Francesca Folloni (cropped).jpg
NazionalitàItalia Italia
GenereCabaret
Pop
Musical
Periodo di attività musicale2000 – in attività

Francesca Folloni (Novellara, 28 dicembre 1976) è un'attrice, cantante, ballerina e coreografa italiana. È, dagli albori, componente del gruppo musicale-teatrale con base a Bologna degli Oblivion, di cui cura coreografie e movimenti scenici.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha studiato danza e, al conservatorio musicale "A.Peri" di Reggio Emilia, solfeggio, pianoforte, flauto traverso e ottavino. Si è diplomata nel 1999 alla BSMT, Accademia di Musical di Bologna, vincendo una borsa di studio per la Guilford School of Acting di Londra (sezione Musical Theatre).

Nel 2000 e 2001 ha vinto i Campionati italiani di tip-tap con la compagnia Tap Company di Bologna. Dal 2000 al 2006 ha poi lavorato come cantante e ballerina nella compagnia Rockopera partecipando ai musical Greatest Hits e Joseph e la strabiliante tunica dei sogni in technicolor con Rossana Casale, per la regia di Claudio Insegno e le coreografie di Fabrizio Angelini.

Nel 2003 per la regia di Max Farau ha interpretato April nella commedia musicale Company a fianco di Antonello Angiolillo.

Dal 2000 al 2009 per Oblivion tiene corsi di musical nelle scuole superiori di Bologna e provincia e per BSMT insegna tip tap al corso full time e danza al corso ragazzi.

Fra le attività collaterali in campo artistico, figura quella con Giostra Film di Bologna.

Nel 2009 spopola su YouTube la parodia I promessi Sposi in 10 minuti che consacra gli Oblivion al grande pubblico.

Dal 2003 ad oggi con gli Oblivion ha portato in scena Ho rubato un motivo, Cetra noi cinque, Facciamo l'Inferno, Non dimenticar le mie parole, Di palo in sesto, Oblivion Show, Oblivion Show 2.0 il Sussidiario, Othello la H è muta (attualmente in tour), Oblivion Show 2.5 il gran finale e Oblivion.zip.

In tv partecipa, sempre con gli Oblivion, alla stagione 2010-2011 di Zelig.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Componenti degli Oblivion:

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]